“Il festival col vento in poppa” festeggia il suo primo vincitore

Quarta serata

68°Festival_della_Canzone_Italiana_-_QUARTA_serata.jpg

“Strada facendo” il 68°Festival di Sanremo è giunto alla sua quarta serata, e questo festival di strada ne sta facendo davvero tanta.

Per le tre precedenti serate una media totale di share del 50,6% con 10,6 milioni di telespettatori incollati davanti al televisore fino a tarda notte non si era registrata dal 2005.

Archiviata definitivamente la querelle Meta-Moro, rientrati in gara in quanto il fatto non sussiste, è ripresa a salire la febbre dei bookmaker che danno per favorita la loro “Non mi avete fatto niente”. A completare il podio, secondo le previsioni degli scommettitori si attestano: al secondo posto Lo Stato Sociale e al terzo posto Ron. Tra meno di 24 ore sapremo se i pronostici, almeno quest’anno, saranno forieri della lieta novella.

Per quanto concerne l’organizzazione della serata due le novità rilevanti: le cover sono state rimpiazzate dalle esibizioni in coppia, ogni artista si farà accompagnare da un collega, musicista, attore o band; l’altra novità riguarda il sistema di voto in quanto le 8 “Nuove Proposte” e i 20 “big” in gara saranno giudicati dal televoto in misura del 50%, il 30% sarà affidato alle valutazioni della sala stampa mentre, per la prima volta nel festival, il restante 20% sarà affidato al giudizio della “giuria di esperti” che sostituisce la giuria demoscopica. Tale giuria, capeggiata da Pino Donaggio, annovera Milly Carlucci, Andrea Scanzi, Rocco Papaleo, Giovanni Allevi, Serena Autieri, Gabriele Muccino, Mirca Rosciani.

cms_8395/2.jpg

Signori e signore, rullo di tamburi, inizia la serata!

In perfetto orario, con una partenza tutta Rock, i tre conduttori aprono la serata con un omaggio al fantastico mondo di “Heidi” all’insegna del magico tempo sospeso del Festival.

Con le “Nuove Proposte” si entra subito nel clima della gara: Monteiro, Mirkoeilcane, Alice Caioli,Ultimo, Giulia Casieri,Mudimbi, Eva, Lorenzo Baglioni, tra questi nomi scopriremo a breve il primo vincitore del 68° Festival di Sanremo.

La serata dei big si apre con l’esibizione di Renzo Rubino accompagnato dall’attrice Serena Rossi. A seguire le Vibrazioni hanno acceso la platea dell’Ariston giocandosi la carta vincente di Skin.

cms_8395/3.jpg

Noemi si è esibita in coppia con Paola Turci , la cantautrice è alla sua decima partecipazione al Festival.

Il siparietto del “dittatore artistico” Baglioni che bacchetta “l’eversivo” maestro Beppe Vessicchio introduce la suggestiva interpretazione di Mario Biondi con Ana Carolina e Daniel Jobim, seguono Annalisa con Michele Bravi.

cms_8395/4.jpg

Lo Stato Sociale con Paolo Rossi e il coro dell’Antoniano lasciano il palco ad una delle star più amate dal pubblico della grande musica: Gianna Nannini firma il festival con la sua “Fenomenale”. Surreale la chiacchierata tra i due giganti della musica che si sono confrontati sulle cose che hanno in comune ma il confronto più suggestivo lo hanno regalato al pubblico, dolcissimo e incredibilmente moderno il duetto Baglioni-Giannini in “Amore bello”.

cms_8395/5.jpg

Il tempo di riprendere fiato non c’è perché di emozione in emozione si scivola nella fiaba musicata di Max Gazzè che si esibisce in trio con da Rita Marcotulli e Roberto Gatto.

I Decibel, dopo una leggera incertezza a causa di un mancato accordamento di chitarra riprendono l’esibizione accompagnati dal cantante scozzese Midge Ure, il leggendario frontman degli Ultravox.

Originale l’accompagnamento di Ornella Vanoni –Bungaro – Pacifico con un insolito Alessandro Preziosi dalle inaspettate doti canore.

Seguono le esibizioni di Diodato-Roy Paci con Ghemon, Facchinetti-Fogli con Giusy Ferreri.

cms_8395/6.jpg

L’omaggio di Michelle Hunzicher alla meravigliosa città di Sanremo

cms_8395/7.jpg

Ma è finalmente giunto il momento di svelare il vincitore della sezione delle Nuove Proposte del 68° Festival della Canzone Italiana. Vince Ultimo con il brano “Il ballo delle incertezze”. Il 22enne romano ha dedicato la vittoria a suo fratello, affinchè vinca la sua battaglia. Secondo classificato Mirkoeilcane con la canzone “Stiamo tutti bene”, suo è anche il premio della critica nella sezione nuove proposte “Mia Martini”, terzo classificato, Mudimbi con il brano “Il mago”. Il premio “Lucio Dalla” della sala stampa è assegnato ad Alice Caioli.

“Il momento culturale” è stato affidato questa sera all’ironia di Federica Sciarelli. La giornalista conduttrice di “Chi l’ha visto” ha finalmente mostrato il sorriso “mi dicono che non rido mai, e vorrei vedere, il mio programma non me lo consente per via degli argomenti che tratta” ha dichiarato salutando il pubblico.

Avitabile-Servillo con Daby Touré e Avion Travel, Meta-Moro con Cristicchi, Caccamo con Arisa, Ron con Alice, Red Canzian con Masini, Barbarossa con Anna Foglietta, Nina Zilli con Cammariere, Elio con Neri per Caso , The Kolors con Tullio de Piscopo e Enrico Nigiotii hanno completato le esibizioni dei big.

Il premio alla carriera è stato assegnato a Milva per aver portato la musica italiana nel mondo. La figlia, Maria Ilva Biolcati, ha ritirato il premio e ha letto alla platea un commovente messaggio di commiato dal suo pubblico della grande cantante italiana. L’interprete dei più grandi autori internazionali ha ricordato i suoi 14 Festival di Sanremo a partire dal primo in quel lontano 1961. Il ricordo più commovente la lega alla partecipazione al festival del 2007 in cui partecipò con un brano dell’amico Giorgio Faletti.

cms_8395/8.jpg

La performance di Piero Pelù che ha interpretato “Il tempo di morire”, un tributo a Lucio Battisti ha completato la carrellata degli ospiti.

Per la serata conclusiva del Festival, un’ultima ora dell’Ansa ha annunciato la partecipazione di Fiorella Mannoia in coppia con Laura Pausini. Le condizioni della cantante sono in ripresa e un duetto del calibro delle due interpreti sarebbe un “bel gancio in mezzo al cielo” per il direttore artistico.

Maria Cristina Negro

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App