ANCHE IL CALCIO ESTERO INTERVIENE CONTRO IL COVID19

INTANTO DAL BRASILE ARRIVA UNA COMMOVENTE LETTERA A TUTTI GLI ITALIANI

ANCHE_IL_CALCIO_ESTERO_INTERVIENE_CONTRO_IL_COVID19_.jpg

La gara di solidarietà per l’emergenza COVID19 prosegue, senza sosta. Tante sono le iniziative, a sostegno dei più bisognosi, prese dalle società di calcio e dai singoli giocatori anche al di fuori dei confini nazionali.

Iniziamo dall’Inghilterra, dove Gary Neville e Ryan Giggs hanno chiuso l’Hotel Football e lo Stock Exchange - di loro proprietà - per metterli gratuitamente a disposizione dei medici e ricavarne 176 posti letto. "Tutta la nostra industria – dichiara Neville sul sito di Sky Sport - deve mostrare solidarietà, non solo per il nostro personale in questi tempi incerti, ma ovviamente per coloro che hanno maggiormente bisogno di un alloggio nei prossimi mesi".

Restiamo in Inghilterra, dove l’Aston Villa, il Brighton e il Fulham – si legge sul sito calcio.fanpage.it - hanno pensato di donare il cibo, preparato per i calciatori e staff tecnico, ai senzatetto. Inoltre, il Brighton, il Manchester United, il Crystal Palace, il Liverpool, il Wolverhampton e l’Arsenal - riporta rivistaundici.com - hanno deciso, anche se in forme diverse, di pagare ugualmente i collaboratori occasionali che vertono in grave difficoltà e rischiano il posto di lavoro.

In Germania, invece, i calciatori del Bayern Monaco, Leon Goretzka e Joshua Kimmich, hanno annunciato – come riportato sul sito di ITASportPress - di aver donato un milione di euro, a titolo personale, per sostenere la lotta contro la diffusione di questa pandemia.

Ugualmente apprezzabile - ancora in Germania, ma anche in Scozia - quanto fatto dai giocatori del Borussia Mönchengladbach e degli Hearts che hanno deciso - si legge sul sito rivistaundici.com - di donare metà del proprio stipendio ai dipendenti della società che rischiano anch’essi di perdere il posto di lavoro.

cms_16709/2_lewandowski_goal.jpg

Sempre in Germania, infine, è stato segnalato - dalla nota rivista sportiva tedesca, Sport Bild – un gesto di grande altruismo anche da parte della coppia Anna e Robert Lewandowski che ha donato un milione di euro per fronteggiare l’emergenza Covid19. Il forte attaccante polacco del Bayern Monaco, Robert Lewandowski, inoltre, tramite un post su Instagram, ha lanciato un messaggio di speranza: “Torneremo presto alla nostra vita normale".

Altro gesto di solidarietà anche in Irlanda dove lo stadio “Croke Park” di Dublino - si legge sullo storico quotidiano irlandese, The Irish Time - è stato messo a disposizione del paese per fronteggiare questa emergenza trasformandolo, per tutto il tempo necessario, in un centro per i test drive da coronavirus.

Ci spostiamo, ora, in Norvegia dove un importante gesto di solidarietà - come riportato dall’ANSA – è arrivato anche dai C.T., Lars Lagerback, della Nazionale norvegese maschile di calcio e Martin Sjoegren, della Nazionale femminile che hanno deciso di decurtare il proprio stipendio.

cms_16709/3_CT_NORVEGESE.jpg

Lars Lagerback, in particolare, ha deciso - accogliendo la richiesta della Federcalcio Norvegese – di ridursi lo stipendio del 20%, a partire da aprile, fino alla scadenza del contratto previsto nel 2022.

"E una soluzione che avevamo auspicato - è il commento del Segretario generale della Federazione, Pal Bjerketvedt - e vorrei evidenziare come anche Lagerback abbia accettato di fare dei sacrifici".

Ma tanti sono anche i messaggi di sostegno provenienti un po’ da tutto il mondo all’indirizzo del nostro paese, duramente provato dall’avanzare di questo terribile COVID19.

Tra questi segnaliamo una lettera molto commovente proveniente dalla Società Polisportiva Palmeiras - fondata da immigrati italiani nel 1914 - di San Paolo, in Brasile, dalla quale si evince un legame ancora molto forte e indissolubile con la nostra terra e di cui ne riportiamo solo il passaggio conclusivo:

Oggi il tuo figlio distante qui in Sud America soffre e piange nel vedere la sua madrepatria collassata come tutto il resto del mondo… Il Palmeiras urla dal fondo della sua anima: siamo con voi fratelli italiani! Siamo insieme fratelli italiani. FORZA”.

(foto da adnkronos.com, goal.com e sport.tiscali.it – si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App