AUGURI ALL’INDIMENTICATO CAMPIONE DI FORMULA 1 MICHAEL SCHUMACHER

foto_copertina.jpg

In occasione del cinquantesimo compleanno del grande Michael Schumacher la moglie Corinna rompe lo stretto riserbo che da quel maledetto incidente accaduto al campione hanno mantenuto sulle sue condizioni di salute per ringraziare i tifosi per tutto l’affetto dimostratogli costantemente nel corso degli anni della sua carriera sportiva, rilasciando questa dichiarazione: “stiamo facendo tutto quello che è umanamente possibile per aiutarlo”. L’asso della formula 1 cinque volte campione del mondo dal ventinove 29 dicembre di cinque anni fa dopo un brutto incidente sulle piste da sci che gli provocò gravissime lesioni cerebrali vive in Svizzera nella sua villa appositamente attrezzata dal punto di vista medico e viene costantemente assistito da quindici persone.

cms_11355/foto_1.jpg

La moglie Corinna ha dichiarato di essere lieta di festeggiare il cinquantesimo compleanno con lui e con tutti i suoi tifosi appellandosi a loro e assecondando il desiderio di Michael di lasciare un argomento sensibile come la sua salute in forma strettamente privata. Schumacher è stato il pilota più vincente di sempre, in undici stagioni, dal 1996 al 2006, il pilota del Cavallino ha conquistato cinque Titoli Piloti consecutivi e dal 2000 al 2004 sei Titoli Costruttori.

cms_11355/foto_2.jpg

Il primo a fargli gli auguri di buon compleanno è stato l’Ex presidente della Ferrari Luca di Montezemolo il quale ha dichiarato: “Io spero, perché gli voglio bene, che possa succedere qualcosa, ma non voglio dire altro, se non che Michael lotta, che ha tanta determinazione e una magnifica famiglia intorno”. Alcuni giorni fa la stampa tedesca e precisamente il Bild ha fatto intuire che il campione non sia più in pericolo di vita, che vive a Gland in Svizzera nel suo vecchio ufficio ormai trasformato in una stanza d’ospedale super attrezzata con la presenza di personale esperto in riabilitazione tra cui infermieri, accompagnatori e fisioterapisti che lo aiutano e lo assistono costantemente.

cms_11355/foto_3.jpg

Questa speranza è supportata da alcune rivelazioni di Jean Todt che alla guida della scuderia di Maranello ha costruito insieme al campione una stagione di grandi successi, grande amico del pilota tedesco è uno dei pochi fortunati pochi ammessi a fargli visita e recentemente ha dichiarato: “ho visto il Gran Premio del Brasile con Schumi”. Per i Fans del campione la famiglia ha pensato ad un regalo, un’App disponibile dal tre gennaio, giorno del suo compleanno, che permetterà di rivivere tutti i successi di Schumacher, una sorta di muso virtuale, mentre nella città di Colonia dallo scorso giugno si può visitare una mostra a lui dedicata. Con la speranza nel cuore e nel futuro possiamo solo dire: forza campione! Non mollare mai come non hai mai mollato in pista.

Anna Di Fonzo

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su