EMERGENZA D’ARTE IN MOVIMENTO

BOOMing Contemporary Art Show: dal 23 al 26 gennaio a Bologna

ARTE_IN_MOVIMENTO.jpg

L’arte necessaria, l’arte emergente ed urgente protagonista di una realtà in movimento, sarà il tema centrale del "BOOMing Contemporary Art Show", la nuova fiera dell’arte contemporanea, che si terrà dal 23 al 26 gennaio a Bologna allo Spazio DumBO, spazio urbano multifunzionale di rigenerazione creativa, ex scalo ferroviario "Emergente non come dato anagrafico - ha sottolineato la curatrice Simona Gavioli - ma come ’essere in procinto di emergere’: come emergenza, quindi, necessità, urgenza, ma anche come momento di criticità foriero di cambiamenti". Parteciperanno all’Art Show, 31 gallerie italiane e straniere e più di cento artisti, uniti da un’intima sintonia di visione e di comune sentire, i quali renderanno manifeste realtà scomode e per tale natura spesso celate.

cms_15760/2.jpg

BOOMing, che si terrà nei giorni dell’Art week di Bologna, catturerà l’attenzione del pubblico attraverso un’arte che si farà interprete di uno scenario sociale e globale, che aprirà uno spazio di riflessione comune. La fiera si svilupperà su due sezioni tematiche, la Main Section e la Solo Show: la sezione denominata Main Section, dedicata ad un numero di massimo tre artisti per galleria, sarà dedicata ad una tematica sociale particolarmente attuale e saliente in questo dato momento storico, ovvero l’emergenza ambientale, accanto alla fragilità e la bellezza del pianeta, rappresentate secondo una prospettiva inedita. La Main Section, inoltre, sarà strutturata all’insegna del Climax ascendente, figura retorica che consiste nell’ordinare elementi del discorso in base alla crescente intensità del loro significato, provocando un effetto di progressione che ne intensifica l’espressività. La Solo Show sarà invece dedicata a i femminismi, questione di genere che attraverserà una pluralità di approcci e ambiti spazio-temporali differenti. Alla Solo Show parteciperanno figure femminili di grande spicco nel panorama artistico nazionale ed internazionale, come la fotografa Letizia Battaglia, l’artista argentina Silvia Levenson e la francese MadMeg.

cms_15760/3.jpg

All’entrata dello Spazio DumBO sarà posizionata la grande istallazione di Leandro Summo "Per farla finita con il giudizio di Dio", progettata dall’Apulia center for art and technology. Debutterà in fiera, con una galleria personale, anche il cantante bolognese Luca Carboni, appassionato d’arte, fumetti ed illustrazioni, con "Cattedrali erranti" a cura di Maria Letizia Tega. In occasione della fiera saranno previste anche Plasticad’a-mare, eco festival #plasticfree, con il tema dell’inquinamento da plastica nei mari; l’artista Cosima Montavoci, vincitrice della "Call for artists", esporrà le sue opere nate dalla sua ricerca sul riuso dei rifiuti e coinvolgerà il pubblico nella realizzazione di un’opera. Fanno parte del calendario del BOOMing anche talk, incontri e appuntamenti ed inoltre sono previste anche due esibizioni off: "Il giardino abitato" di Margherita Paoletti a Palazzo Boncompagni e "Le forme della materia", sculture di cera di David Aaron Angeli esposte in Galleria Cavour.

Nicòl De Giosa

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App