EXPLODE, LA FIERA DEL DISCO

Espositori da tutta Italia dal 21 al 22 dicembre all’Officina degli Esordi di Bari

EXPLODE,_LA_FIERA_DEL_DISCO.jpg

Manca poco per la Fiera del Disco, in programma il 21 e 22 dicembre all’Officina degli Esordi di Bari, e si chiamerà Explode. Quest’anno, la quarta edizione della manifestazione per appassionati di dischi in vinile e cd si rinnova e diventa un’esplosione di creatività e di musica che invade tutti gli spazi e le attività del laboratorio urbano. La Fiera occuperà un grande spazio con espositori provenienti da tutta Italia, ma anche artigianato creativo, illustrazione, presentazioni di libri per approfondimenti su diversi generi musicali, uno spazio per i dj che selezionano novità e classici in vinile, e un’area interamente dedicata all’editoria indipendente. La Fiera è organizzata da Bass Culture e Discordia ed è inserita nel Calendario Fiere del Disco Centro/Sud Italia. Explode, apre i battenti ufficialmente sabato 21 dicembre alle 10 con tutti gli espositori e con un cartellone ricco di attività, ed i primi visitatori saranno accolti da un dj set mattutino a cura di Dj Superbass. Alle 16, sempre di sabato, Capillare Factory, studio creativo composto da musicisti, producer e sound designer, apre le porte della propria sala prove per presentare le ultime produzioni discografiche realizzate e i contenuti audio/video prodotti, illustrando quali sono gli step utili a ideare e realizzare un contenuto. Alle 18.30 Spine Bookstore ospita l’incontro con Alberto Castelli per la presentazione del suo libro “Soul to soul. Storie di musica vera”, pubblicato da Chinaski Edizioni nella collana Voices. Insieme all’autore, intervengono Nicola Gaeta, scrittore e critico musicale, e Giorgia Antonelli, direttrice di LiberAria. Un viaggio nella black music attraverso le città di Chicago, Detroit, New York, Kingston per conoscere artisti e album diventati classici della musica moderna. Durante il pomeriggio è previsto un punto informativo e dj set de l’Ideale Bari Calcio, associazione sportiva dilettantistica, dove sarà possibile confrontarsi sul proprio ideale modello di calcio, oltre ad ascoltare buona musica con i dj Kiace, Gianluca e Simino; in giro per l’Officina ci saranno alcuni degli studenti della Scuola Spaziotempo, accompagnati dall’artista e loro docente Piero Percoco, che si faranno ispirare dagli avventori della Fiera per realizzare dei ritratti creativi.

cms_15325/foto_1.jpg

Prosegue domenica 22 dicembre alle 12.30 con la presentazione del libro “La storia della disco music”, edito da Hoepli, con gli autori Andrea Angeli Bufalini e Giovanni Savastano, accompagnati da Federico L’Olandese Volante di RadioNorba, organizzata dall’associazione culturale Un Panda sulla Luna di Gabriele Torchetti. Un volume ricco di racconti, aneddoti e citazioni, che fornisce una mappa fondamentale per orientarsi tra varie correnti, superstar, icone e “meteore” della Disco Music, senza dimenticarne i personaggi più oscuri e il contributo fondamentale all’evoluzione della musica moderna. Alle 18.30 Spine Bookstore ospita Vincenzo Rossini con la presentazione del suo primo libro “Unadimille – 1000 canzoni italiane dal 2000 a oggi, raccontate”, edito da Arcana. Un dizionario-catalogo-atlante della canzone italiana contemporanea, che è anche una storia sui generis di questo ventennio che sta volgendo al termine. O almeno di come le canzoni ne hanno tradotto l’anima, le tensioni, le pulsazioni. Per l’occasione, insieme all’autore, ci saranno gli attori Licia Lanera e Danilo Giuva che leggeranno alcune schede del libro. Durante tutta la giornata diversi dj pugliesi si alterneranno ai giradischi per regalare buone vibrazioni ed ispirare la ricerca del giusto acquisto. L’ingresso è libero.

Umberto De Giosa

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App