IL PORTO DELLE NEBBIE

Gabinetto RS 33

Gabinetto_RS_33.jpg

Era il 29 giugno 1947 e un aviatore statunitense, Kenneth Arnold, fermo ad un distributore di benzina, raccontò ad un gruppo di persone, tra cui anche alcuni giornalisti, che durante il suo ultimo volo aveva visto nei cieli nove oggetti volanti dall’andamento irregolare, come dei piattini lanciati sull’acqua, dei flyng saucers. In realtà parlò di piattini per riferirsi al moto anomalo degli oggetti, ma venne frainteso, e in tutto il mondo iniziò ad utilizzarsi l’espressione dischi volanti per descrivere qualcosa che per la prima volta era stato visto da un americano. Ma le cose, forse, non stanno esattamente così, e probabilmente se la storia fosse stata diversa, ora parleremmo di altro, magari di calotte spaziali oppure di navi volanti.

cms_5735/2.jpg

La storia, una storia spesso sconosciuta, opportunamente nascosta, talvolta celata, sepolta dentro archivi coperti dalla polvere. E da uno di questi archivi sembra - perché da questo punto si entra nel campo dell’ignoto - venne reperito il materiale che nel 1996 fu spedito in forma anonima al Centro Ufologico Nazionale, in cui venne rivelato qualcosa che ancora oggi non è stato accertato ma che non può essere nemmeno smentito con certezza. In queste carte si parlava di un oggetto precipitato dal cielo a Vergiate, in provincia di Varese, il 13 giugno 1933. Un oggetto sconosciuto, di cui compare traccia nelle comunicazioni inviate alla Prefettura di Milano, ammesso siano vere, allegate alla documentazione anonima.

6-4-33 ore 10.10 (fon.). Apparecchio “non possibile identificare” fa scattare l’allarme aereo su Milano. Il fenomeno si ripete alle 16.20, facendo nuovamente alzare la pattuglia aerea d’allarme.

13-5-33 ore 18.20 (tel.). Ordigno dallo Spluga verso Milano e Como. Il fenomeno si ripete esattamente alla stessa ora, cinque giorni dopo. Probabile aereo.

19-5-33 ore 10.20 (tel.). “Aeroplano sospetto” dalla Svizzera a Brescia. Allertati Sondrio, Milano, Brescia e Bresso.

3-6-33. Raffica di telegrammi per un “velivolo sconosciuto” che sfreccia a grande velocità a quota altissima, attraversando in pochi minuti lo spazio aereo che dalla Svizzera porta a Como e Milano, descrivendo una rotta alquanto anomala; viene intercettato da terra alle 10.00 (da Sondrio), alle 10.10 (da Montespluga), alle 10.22 (da Milano Termine), alle 10.30 (Portoceresio). Alle 11.50 lo stesso oggetto (o uno analogo) punta verso la Svizzera (tornando dunque indietro). Lo spiegamento di forze fu notevole. Alle “ore 5″ un fonogramma della camicia nera Agosti avvisa che è stato decretato l’allarme aereo dalla postazione milanese di via Solferino.

cms_5735/3.jpg

Disegni fatti a mano dello strano velivolo, relazioni sul suo trasferimento e sui suoi occupanti all’interno degli stabilimenti aeronautici SIAI-Marchetti, e poi copia di un dispaccio in cui Benito Mussolini disponeva l’immediato arresto delle notizie relative all’aeromobile, tutto in quel plico arrivato al CUN. Effettivamente chi ha condotto ricerche sulla vicenda ha scoperto che alcuni quotidiani locali, all’epoca dei fatti, avevano parlato di marziani, di oggetti volanti, ma sembra poco per parlare di verità nascosta, e poi perché nascondere una notizia del genere? Nasconderla ma studiare l’oggetto, e perciò sembra sia stato creato un “gabinetto ricerche speciali”, il Gabinetto RS33, dall’anno della fondazione. Si parla come al solito di voci ufficiose, di dati nascosti, di originali ben conservati.

cms_5735/4.jpg

A capo di questo fantomatico GabinettoRS33 si dice ci fosse addirittura Guglielmo Marconi, ma nessuno potrà mai confermare o smentire questa tesi, a meno che non si trovino altri documenti. La polemica tra i complottisti e gli scettici va avanti da molto tempo, ognuna delle due parti porta a suffragio tesi e prove che paiono, in entrambi i casi, convalidare tutto ed il contrario di tutto. Forse la realtà non si scoprirà mai, troppe voci concordi e contrarie, troppi silenzi, ed ancora una volta la verità è persa nel porto delle nebbie.

Paolo Varese

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App