INARRESTABILE MILANO. BENE, BRINDISI, VENEZIA, CAPO D’ORLANDO E, IN CODA, ANCHE VARESE

INARRESTABILE_MILANO.jpg

La 21ma giornata di campionato di Lega A si apre con la vittoria per 71-67 da parte di Capo d’Orlando contro Brescia, al termine di una gara bella e combattuta. Diener, Archie e Delas trascinano Capo d’Orlando alla vittoria con i loro 42 punti complessivi (14 a testa). Per Tommaso Laquintana una buona prestazione con 4 punti e 2 assist in 15 minuti giocati. E’ crisi, invece, per Avellino che incappa nella quarta sconfitta consecutiva tra campionato, Coppa Italia e Champions League facendosi superare in casa, 75-82, da Varese. Con questi 2 punti Varese abbandona l’ultimo posto. I migliori marcatori sono stati Anosike e Maynor, rispettivamente, con 19 e 16 punti.

cms_5710/foto_2.jpg

Importantissima vittoria per Brindisi che guadagna 2 punti sofferti in ottica play-off. Finisce 94-82 contro Cremona, in una gara che evidenzia l’ottima organizzazione difensiva della squadra pugliese per tutti i 40 minuti di gioco. Scatenati Moore, M’Baye e Scott che totalizzano la bellezza di 60 punti (22, 19, 19). Venezia torna a vincere (85-61) interrompendo, così, la striscia di 4 sconfitte di fila in campionato e si riappropria del secondo posto in classifica, agganciando Avellino. Ottima prestazione per Peric, con i suoi 21 punti e 2 assist. Vittoria sudata per l’inarrestabile Olimpia Milano che si porta a +10 dalla seconda. Assenza che si è fatta sentire quella di D.J. White (playmaker di Torino). Finisce 81-74 per Milano. Dopo un inizio affannoso, la squadra lombarda chiude il match negli ultimi due quarti grazie a Hickman e Sanders, rispettivamente con 17 e 15 punti.

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App