INCASTRI CROMATICI DI UNA VERY FASHION ADDICTED COLORFUL FASHION PRIMAVERA-ESTATE 2018 International Web Post - International Web Post

INCASTRI CROMATICI DI UNA VERY FASHION ADDICTED

COLORFUL FASHION PRIMAVERA-ESTATE 2018

COLORFUL_FASHION_PRIMAVERA_ESTATE_2018.jpg

Per questa primavera estate due sono le strade da seguire per scegliere i colori del proprio guardaroba: una tavolozza fatta di colori strong, molto pop e di forte impatto e dall’altra una tavolozza fatta di colori pastello tenui e delicati. Ma quale che sia la vostra strada la parola d’ordine per questa primavera-estate è tanto colore declinato in total look, ma anche di accostamenti originali o da portare a spasso tutti assieme come vuole il trend rainbow di cui vi ho già parlato. Il total look continua ad essere un mush have anche per questa stagione, ma mai come quest’anno molti sono stati i designer che hanno proposto accostamenti forti, ma estremamente fashion che almeno una volta dovete provare ad indossare. La parola d’ordine è sperimentazione ripetendovi sempre: why not? E se non ve la sentite di buttarvi immediatamente nella mischia cromatica potete iniziare dagli accessori da scegliere a contrasto con l’outfit e poi vedrete che vi piacerà un sacco giocare con i colori!

cms_9295/foto_1.jpg

Se per l’inverno scorso il colore must have è stato l’ultra violet per questa primavera-estate il colore must have sarà il pink lavander, una tonalità più delicata del viola con all’interno una punta di rosa che sono sicura conquisterà tutte voi anche chi ha avuto forti riserve per il violet. Il pink lavander in passerella è stato proposto in total look per un outfit elegante e sofisticato, semplice da ricreare, ma di sicuro glamour se scegliete di indossare accessori metal o di giallo vivace.

cms_9295/foto_2.jpg

Gli accostamenti cromatici più visti in passerella, da vera fashion victim, sono stati pink lavander più verde pastello, pink lavander più rosa baby, pink lavander più rosso pomodoro o come direbbero le fashion editor serie cherry tomato e il mio preferito che trovo super chic: pink avander e azzurro cielo.

cms_9295/foto_3.jpg

Altro accostamento di colori decisamente strong, ma da provare è verde acido più rosa pastello oppure verde acido più cherry tomato, completate l’outfit con accessori cuoio oppure bianchi e il risultato sarà perfetto.

cms_9295/foto_4.jpg

L’ultra violet non ci sta ad essere messo nell’angolo più buoi del nostro armadio e si rinnova per questa stagione con accostamenti più freschi. Se lo scorso inverno il must era violet più giallo evidenziatore per questa stagione i colori che la moda vuole per esaltare il violet sono il verde o l’azzurro cielo, più inusuale del verde, ma molto bello.

cms_9295/foto_5.jpg

Per chi legge da tempo i miei articoli saprà bene che l’accostamento cromatico rosso più rosa baby o, meglio ancora, più rosa Schiapparelli non è certo una novità, è già da due stagioni che cercavo di farvelo amare dicendovi che sarebbe diventato un must have per ogni fashion addicted. Queste due tonalità, che in tempi passati non sarebbero mai state amiche tanto da essere indossate nello stesso outfit, oggi sono diventate un classico dall’allure sofisticato che tutti i più grandi designer hanno portato in passerella. Ora scrivetemi, se ne avete il coraggio, che non vi avevo avvertite!

cms_9295/foto_6.jpg

L’arancio, a detta del mondo fashion, sarà il nuovo nero per quest’estate, e se in total look sarà perfetto per i party serali, l’accostamento cromatico che non ti aspetti per le belle giornate sarà arancio più rosa reso perfetto da accessori color cuoio. Perché, diciamocelo, l’arancio più giallo te lo aspetti e di sicuro lo avete visto circolare nelle strade delle vostre città già nelle scorse stagioni, forse un po’ meno arancio più violet, ma per una fashion addicted che ama indossare solo quello che le altre nemmeno immaginano di desiderare arancio più rosa sarà il mix perfetto. Comunque per tutte quelle che non sono delle pasdaran del fashion e che hanno un debole per questi due accostamenti cromatici state tranquille sono ancora di gran moda per l’estate 2018, non una novità, ma ancora sulla cresta del fashion.

cms_9295/foto_7.jpg

Anche il giallo, insieme all’arancio sarà un protagonista di primo piano di quest’estate, ma dimenticatevi gli accostamenti classici come possono essere giallo più nero, giallo più blu navy o giallo più bianco. Oggi la moda vuole il giallo incastonato in un outfit color block che esalti al massimo la sua potenzialità cromatica come potete ben vedere dagli outfit nella foto qui sopra, quest’estate il giallo si sposa perfettamente con il blu royal o il verde dai toni più brillanti. Se il trend color block proprio non fa per voi potete optare per una tonalità di giallo chiaro pastello accostato al rosa baby, trendy, ma con una palette colori più minimal.

cms_9295/foto_8.jpg

Un accostamento cromatico con moderato tasso di originalità, ma raffinatissimo che è diventato il leitmotiv delle sfilate del designer Pierpaolo Piccioli per la maison Valentino è rosso più bordeaoux, un mix che si può adottare se non si ama indossare il cherry tomato in total look, che raggiunge alti picchi di glamour se portato con accessori gold o violet, ma che può essere replicato anche per un outfit da giorno (tailleur bordeaux e camicia o t-shirt rossa ad esempio) reso più morbido con accessori color nude o cuoio per una resa più sporty chic.

cms_9295/foto_9.jpg

Ho lasciato per ultimo questo incastro cromatico perché francamente lo trovo alquanto bruttino e poco donante alla maggior parte delle donne, sulla passerella di Balenciaga è stato molto presente, ma l’accoppiata giallo senape (colore di una portabilità pari a zero) più violet non mi convince. Ha una resa tristanzuola che rende ordinaria anche Olivia Palermo una delle influencer più glamour al mondo, se proprio volete tentare questo incastro cromatico provate a sovvertire le nuance: giallo senape per il capo sotto e violet per il capo sopra così da scongiurare l’effetto scialbo per le carnagioni chiare e l’effetto di colorito ingrigito per le carnagioni olivastre.

cms_9295/foto_10.jpg

Per tutte le fashion addicted che ritengono questo gioco cromatico un gioco da ragazzi possono andare direttamente al livello superiore: stampe diverse nello stesso outfit. Sono richiesti massima attenzione, buon gusto, senso del fashion (acquisibile solo dopo anni di duro lavoro allo specchio) che rendono possibile far convivere stampe diverse, apparentemente incompatibili, ma che inaspettatamente danno un senso di armonia all’outfit. Vi consiglio al massimo due stampe che abbiano almeno un colore in comune, oppure, barando sul coefficiente di difficoltà, potete cimentarvi con la stessa stampa, ma di diverse dimensioni come potete vedere nell’ultimo outfit della foto che gioca con la stampa a pois dal risultato very chic.

T. Velvet

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su