L’ANGOLO DELLA BELLEZZA

ACNE: CONOSCERNE LE CAUSE E COMBATTERLA

L_Angolo_della_bellezza.jpg

L’insorgenza di brufoli è dovuta a varie cause, che possono essere determinate da stress, cambiamenti ormonali, alimentazione ma anche assunzione di alcuni farmaci. Di solito, la comparsa di brufoli nella zona del mento può essere dovuta a problemi di tipo ormonale. Nella maggior parte dei casi, l’origine è patologica ed è legata a momenti della vita passeggeri o ad impatti ambientali. Nell’adolescenza, durante la fase del cambiamento ormonale, il testosterone nei ragazzi e il progesterone nelle ragazze possono determinarne la presenza. A volte, tuttavia, anche una semplice depilazione può causare un’infiammazione della pelle stessa, dando origine a questo antiestetico problema. Purtroppo, gli inestetismi facciali sono i più evidenti: chi soffre la comparsa di brufoli sul proprio viso spesso si sente a disagio e fuori luogo.

Il primo consiglio è quello di utilizzare prodotti cosmetici di buona qualità e saponi non troppi aggressivi per evitare l’insorgenza di brufoli che potrebbero essere causati dalle nostre stesse mani. Una maschera viso fatta in casa, a volte, può risultare molto utile nella correzione delle imperfezioni della pelle, come quelle dovute all’acne. Gli ingredienti da utilizzare saranno tutti naturali, genuini e privi di conservanti, elementi tossici e per nulla datti al nostro corpo.

cms_7755/2.jpgUna maschera molto efficace per contrastare l’acne ed evitare cicatrici è la maschera viso al cetriolo. Il cetriolo è un ingrediente adatto a questo tipo di trattamento poiché allevia le infiammazioni del foruncolo, donando un piacevole effetto fresco alla pelle. Per la preparazione, occorre dotarsi solamente di un cetriolo e un vasetto di yogurt bianco. Il cetriolo non dovrà essere privato della buccia, ma semplicemente lavato sotto acqua corrente. Tagliatelo a fettine e poi frullatelo, cercando di ottenere un composto fluido. Successivamente, andate a mescolare il tutto in un vasetto di yogurt bianco. A questo punto, la maschera andrà spalmata sul viso con un pennello o con le mani, lasciandola agire per almeno 15 minuti. Dopodiché risciacquate abbondantemente con acqua tiepida e spugnetta.

cms_7755/3.jpg

Un altro rimedio utile è lo scrub con zucchero di canna e limone, adatto ad eliminare le cellule morte, che vi garantirà un miglior successo della maschera se eseguito prima di applicare il composto sul viso. Per ottenere migliori risultati, è consigliabile ripetere il trattamento almeno una volta a settimana.

Anna Di Fonzo

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App