L’INTER, CON ICARDI, VINCE CON GOLEADA E PRENOTA UN POSTO PER LA CHAMPIONS

BRUTTE SCONFITTE PER LAZIO E NAPOLI. MILAN E ROMA AVANTI A PICCOLI PASSI, MENTRE LA JUVE ASPETTA LA MATEMATICA

4_4_2019__CALCIO_SERIE_A.jpg

In attesa dei posticipi tra Sassuolo-Chievo e Atalanta-Bologna, la 30ma giornata del campionato di Serie A si apre con il pareggio, 1-1, tra un Milan, ancora in evidente difficoltà, e l’Udinese in netta ripresa dopo il ritorno di Tudor (una vittoria ed un pareggio) in panchina. Le reti sono state realizzate da Piatek per i rossoneri sul finire del primo tempo e da Lasagna nella ripresa per il definitivo pareggio. Un risultato che potrebbe pesare nella corsa Champions del Milan, ma che rilancia le quotazioni salvezza per i friulani.

Con un gol per tempo di Bonucci e del solito Kean, invece, la Juventus espugna lo stadio “Arena” di Cagliari e continua la marcia solitaria verso l’ottavo scudetto consecutivo.

Non tiene il passo dei bianconeri il Napoli che perde ad Empoli per 2-1. Le reti sono state realizzate da Farias (E) e Zielinski (N) nel primo tempo, mentre Di Lorenzo realizza la rete del definitivo vantaggio toscano nella ripresa. Una vittoria che riaccende le speranze salvezza dell’Empoli.

cms_12353/2_inter-icardi_Lega_serie_A.jpg

In trasferta goleada dell’Inter ai danni del Genoa per 4-0 grazie alle reti di Gagliardini (doppietta), Icardi (c.d.r.) e Perisic. Da segnalare che il Genoa è rimasto in dieci dalla fine del primo tempo quando si era sul risultato di 1-0. Un successo che riscatta la precedente sconfitta casalinga contro la Lazio e consolida il terzo posto della squadra nerazzurra. Ma la notizia del giorno, almeno in casa interista, è il rientro in campo, con gol, dell’attaccante argentino Mauro Icardi dopo circa due mesi di “separazione in casa”.

Lascia punti Champions, invece, la Lazio che perde in trasferta contro la Spal per 1-0 in virtù della rete siglata da Petagna (c.d.r.) nel finale di gara. Punti d’oro, in ottica salvezza, per la squadra di Ferrara.

Conquista punti importanti anche il Torino che supera 2-1 la diretta concorrente Sampdoria per un posto in Europa. Belotti (doppietta) chiude il match già nel primo tempo. A nulla è valsa, infatti, la rete blucerchiata realizzata da Gabbiadini nel finale di partita.

Vittoria in zona Cesarini per il Frosinone che batte il Parma 3-2. Le reti sono state siglate da Pinamonti (F), Barilla (P) e Valzania (F) nel primo tempo, mentre Ceravolo (P) e Ciofani (F), al 90+13’, nella ripresa. Una vittoria che mantiene viva la fiammella della salvezza per i padroni di casa ancora al penultimo posto in classifica.

Infine, nell’ultima gara di questo turno infrasettimanale, si riscatta parzialmente la Roma che in casa pareggia contro la Fiorentina 2-2. Per due volte in svantaggio con Pezzella e Gerson, i giallorossi trovano la forza per reagire con il solito Zaniolo, prima, e con Perotti successivamente. La Roma, a quattro punti dalla zona Champions, può tornare a sperare.

(Foto da:Lega di serie A - Si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su