L’INTER VINCE IL DERBY ED È TERZA, MENTRE ARRIVA LA PRIMA SCONFITTA DELLA JUVENTUS

BRUTTA SCONFITTA PER LA ROMA, MALE TORINO E FIORENTINA, LAZIO IN RIPRESA

18_3_2019_COPERTINA_CALCIO_SERIE_A.jpg

La 28ma giornata del campionato di serie A si apre con la vittoria del Cagliari sulla Fiorentina per 2-1. Le reti, tutte nella ripresa, sono state realizzate da Joao Pedro e Ceppitelli per i sardi e da Chiesa, per i viola, nel finale di gara.

Pioggia di gol, invece, al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia dove la Sampdoria travolge il Sassuolo per 5-3. Vanno a segno per i blucerchiati Defrel, Quagliarella, Linetty, Praet e Gabbiadini, mentre per i padroni di casa Boga, Duncan e Babacar.

Tante reti anche allo “Stadio Olimpico Grande Torino” dove il Bologna, superando i padroni di casa per 3-2, rilancia le proprie ambizioni di salvezza. Dopo il vantaggio granata con Pulgar (autorete) gli emiliani vanno in gol con Poli, Pulgar (c.d.r.) e Orsolini. Poi, nel finale il Torino accorcia le distanze con Izzo. Da segnalare, sempre nei minuti finali, le espulsioni, una per parte, di Lyanco (B) e Aina (T).

Non si rilanciano, invece, i sogni Champions della Roma che esce sconfitta 2-1 dal “Mazza” di Ferrara per mano di un’ottima Spal. I giallorossi, che pure avevano pareggiato con un rigore trasformato da Perotti la rete iniziale di Fares, subiscono a mezz’ora dalla fine il gol del definitivo ko dall’attaccante biancoceleste Petagna (c.d.r).

Con un gol per tempo, invece, finisce 1-1 tra Atalanta e Chievo in virtù delle reti di Meggiorini per i veneti e di Ilicic per i padroni di casa. Un pareggio inatteso che affonda sempre più i veneti, mentre rallenta ma non limita il sogno europeo dei bergamaschi.

cms_12166/2_atalanta-ilicic_lega_serie_A.jpgRisultato inaspettato anche per il Genoa che, in casa, batte 2-0 la Juventus reduce dall’impresa di Champions League. Le reti entrambe nella ripresa sono state realizzate da Sturaro e Pandev. I bianconeri, alla prima sconfitta stagionale, restano saldamente in testa al campionato con 15 punti di vantaggio dal Napoli.

Conquista tre punti fondamentali l’Empoli che si aggiudica lo scontro diretto contro il Frosinone per 2-1. In vantaggio di due reti con Caputo (c.d.r.) e Pajac, la squadra toscana subisce la parziale rimonta degli ospiti con un gol, nella ripresa, di Valzania.

Travolto, invece, il Parma, in casa di una Lazio in netta ripresa. I biancocelesti chiudono la pratica nei primi quarantacinque minuti quando vanno a segno per ben quattro volte con Marusic, Alberto (doppietta) e Lulic. Nel finale di gara arriva il gol della bandiera emiliana con Sprocati.

Nel posticipo serale, infine, l’Inter si aggiudica meritatamente il derby della Madonnina per 3-2. Una gara emozionante e ricca di gol giocata con grande intensità dalle due squadre. Le reti sono state realizzate da Vecino (I), De Vrij (I), Bakayoko (M), Martinez (I) su calcio di rigore e Musacchio (M).

Con questa sconfitta il Milan ritorna al quarto posto scavalcato proprio dall’Inter. I nerazzurri non vincevano due derby nello stesso campionato dalla stagione 2011-2012.

(Foto da: Lega di serie A - Si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App