L’INTRATTENIMENTO INTELLIGENTE, ALLA FIERA DI BARI

Presentato alla stampa il cartellone completo del festival ludico tra i più importanti in Italia. Due giorni di puro divertimento e di crescita formativa

1528168474BGeek_2018_9-10_Giugno.jpg

Presso la Sala Giunta del Comune di Bari, ieri mattina, è stato svelato alla stampa il ricco cartellone del BGeek 2018. L’evento, unico al meridione, si conferma tra i più importanti appuntamenti italiani del divertimento intelligente. Nella due giorni di manifestazione, grazie agli ampi spazi della Fiera del Levante, sarà possibile spostarsi da un padiglione all’altro partecipando a workshop, incontri con l’autore, masterclass, e attività ludiche incentrate sul mondo del fumetto, dei videogame e dei giochi di ruolo.

cms_9370/Foto_1.jpg

L’offerta varia e i nuovi spazi espositivi ci aiuteranno ad aumentare il numero dei visitatori”, ha detto il direttore del BGeek, Francesco Monterisi. “Siamo diventati una realtà molto importante a livello nazionale – aggiunge – grazie anche alle partnership con il festival romano Arf! e con EpicCon di Munster (Germania)”. Saranno presenti nomi del calibro di Rafael Albuquerque – disegnatore di Batman e Batgirl per la DC Comics –, Carmine Di Giandomenico – autore principale della serie regolare di Flash – e David Messina – artista italiano con all’attivo diverse collaborazioni con Marvel e DC Comics. Special guest, come preannunciato alcuni giorni fa su queste pagine, il giapponese Masami Suda, famoso nel mondo per aver animato in serie tv personaggi come Kenshiro, Candy Candy, Kiss Me Licia, Slam Dunk e Dottor Slump & Arale. “Quando molti anni fa, per la prima volta, ho messo piede al BGeek- dice l’Assessore alla cultura del Comune di Bari, Silvio Maselliho capito subito che ci trovavamo d’avanti a un fatto straordinario composto da tante nicchie, da quella dei videogiochi ai fumetti e da quella dei cosplayer ai gioghi di ruolo, diventato, alla fine, un grande festival.Per l’Assessore alle politiche giovanili, Paola Romano, questa è soprattutto “la rappresentazione plastica di come la creatività può diventare un lavoro, e questo evento, oltre al puro divertimento, può dimostrare ai ragazzi quello che l’industria creativa e culturale può offrire loro”.

cms_9370/Fot_2.jpg

A tal proposito si discuterà con Tito Faraci, storica penna di Topolino e curatore editoriale della nuova collana Feltrinelli Comics, sul “mestiere del fumetto”. Tra sabato 9 e domenica 10 giugno, Grazie alla partnership con Tom’s Hardware , BGeek potrà offrire un’area videogame molto ricca con tornei e freeplay di tutti i titoli più giocati del momento, esperienze di realtà virtuale e uno spazio per gli sviluppatori indipendenti. Prevista anche la presenza della notissima LaSabriGamer (2.500.000 di followers sui social, incontrerà i suoi fan sabato e domenica) e di Sabaku no Maiku, il cantastorie dei videogiochi su YouTube. E tanto altro ancora: giochi da tavolo e di ruolo con la presenza di Spartaco Albertarelli che terrà una conferenza dedicata al game design. Sarà inoltre presente un’area dedicata alla rievocazione storica in costume e ad attività ricreative diverse come Gioco di Ruolo dal Vivo, Murder Party e Archery Games. Il festival sarà anticipato da un appuntamento al Planetario in Fiera del Levante dal titolo "Geek, scienza e fantascienza", che si terrà martedì 5 giugno alle ore 21.00. Una chiacchierata sull’evoluzione della fantascienza nelle sue diverse espressioni, con un occhio particolare ai film e alle serie TV più iconiche. Partendo dalle storiche Star Trek e Star Wars fino ad arrivare alle produzioni recenti con tematiche più attuali, come Black Mirror.

(Per la foto di copertina e la foto 1: si ringrazia l’ufficio stampa del BGeek)

Umberto De Giosa

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su