L’ITALVOLLEY ACCEDE ALLE FINAL SIX

Inizia sotto di un set, ma prende le redini del match da un parziale di -6 a partire dal secondo. Batte la Russia 3-1

1539226572ITALVOLLEY_ACCEDE_ALLE_FINAL_SIX.jpeg

La nazionale italiana di pallavolo batte la Russia, 7ma nel ranking mondiale, e conquista l’ingresso nelle Final Six mondiali, con una partita ancora da giocare, mettendo a segno l’ottavo successo di fila nella competizione. A Osaka l’Italvolley femminile scende in campo con troppa sicurezza rischiando di compromettere un cammino, fino a oggi vincente e convincente. Il match inizia in discesa per le Azzurre, parte bene portandosi a +3 nella prima frazione del set, ma qualcosa nel meccanismo sembra non integrarsi bene tra le giocatrice schierate da Davide Mazzanti, portando la Fetisova e Ilchenko a metter pressione sulle nostre ragazze facendole sbagliare sia in ricezione sia in difesa. Il primo round è per le russe che chiudono a 25-22. Primo set da dimenticare. A questo punto il coach della nazionale decide di togliere Ofelia Manilov per Carlotta Cambi. Qualcosa migliora dal punto di vista della tenuta di nervi, ma l’Italia fatica a stare agganciata alle avversarie.

cms_10484/foto_1.jpeg

Irina Voronkova fa tremare le mani del muro azzurro portando il bottino della propria squadra a un parziale di 16-10. Al rientro dal Timeout le cose cominciano a cambiare. Paola Enogu e Miriam Sylla salgono in cattedra decidendo di sfoderare il meglio del loro repertorio tecnico e con la regia della Cambi, suonano la carica per una rimonta che gli permette di vincere il secondo set per 25-20. Adesso la differenza si fa sentire. La giocatrice di origine nigeriana, nata a Cittadella, colpisce il pallone con delle pesanti e imprendibili martellate. Nulla da fare per la nazionale russa che deve cedere il terzo round per 18-22. L’ultimo set, tranne in alcune fasi, viene gestito senza affanno concedendo solo qualche punto con un pizzico di superficialità. Brave Caterina Bosetti e Anna Danesi nell’alzare il ritmo della gara che porta fuori giri il motore della squadra allenata da coach Kuzjutkin. Finisce 25-20 per l’Italia e con il risultato finale di 3-1 (22-25, 25-20, 25-18, 25-22). Domani alle 9:00 si sono gli USA; sarà possibile seguire l’incontro in diretta sui canali Rai.

(Foto dal sito web della Federvolley: si ringrazia)

Umberto De Giosa

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su