L’isola di Pag: un paradiso adatto a tutte le tasche

Ideale per i maturandi, in cerca di relax e divertimento dopo le notti passate sui libri

isola_di_Pag_un_paradiso_adatto_a_tutte_le_tasche.jpg

Gli esami sono alle porte, ma quando la maratona sui libri sarà finalmente terminata dove vorranno rilassarsi i maturandi? Dopo notti insonni passate a leggere Pirandello e Svevo, a cercare di comprendere lo spirito dionisiaco di Nietzsche e a tentare di trovare l’ennesima funzione y = f(x), i giovani lasceranno le loro camere per riversarsi su spiagge bollenti e scatenarsi fino all’alba. Ma che fare quando il budget è limitato, come nel caso di tanti ragazzi?

cms_13143/2.jpg

Traghettilines, il sito per le prenotazioni dei traghetti in tutto il Mediterraneo, suggerisce come meta giusta per coniugare maxi divertimento e prezzi mini l’isola di Pag (Croazia), più precisamente Novalja, e ancora più esattamente la spiaggia di Zrce, che ospita cinque dei locali più cool dell’intera isola, concentrati in 2 km di arenile di ghiaia bianchissima. Sull’isola si tengono alcuni tra i festival musical più importanti, che ospiteranno dj da tutto il mondo, il tutto condito da party boat, shuttle di collegamento fra il centro città e la spiaggia, happy hour, sport acquatici e una base per fare bunjee jumping con una vista mozzafiato sulla baia. L’appuntamento più atteso è rappresentato dal Sonus Festival: cinque giorni e cinque notti di musica techno e house con una lineup di dj emergenti e affermati re della musica elettronica.

cms_13143/3.jpg

Oltre al divertimento sfrenato, l’isola di Pag offre anche meraviglie naturali in grado di distendere il corpo e la mente, come la spiaggia di Strasko immersa in un bosco lussureggiante e le meno turistiche, e quindi più suggestive, baie di Rubica e Caska, quest’ultima ideale per i diverpiù o meno esperti.

La vacanza è servita… non prima di aver corso gli ultimi 100 metri del faticoso quanto appagante percorso di maturità scolastica.

Massimo Favia

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su