LA VALIGIA SUL LETTO QUELLA DI UN LUNGO (PICCOLO) VIAGGIO…

SUMMER HOLIDAYS

SUMMER_HOLIDAYS.jpg

Finalmente le vacanze estive si avvicinano e già vi immaginate in spiaggia a prendere il sole sorseggiando un buon cocktail o incamminandovi lungo magici sentieri di montagna, ma inevitabilmente il panico da valigia vi riporta alla dura realtà. La parola che ogni fashion addicted non vorrebbe mai sentirsi dire è OTTIMIZZARE!, si sa lo spazio in valigia è quello che è, cioè niente e sappiamo perfettamente che saremo costrette a portare solo capi capaci di adattarsi agli outfit più diversi, lo so è la cosa più devastante per la psiche di una fashionista. Quindi a meno che non prevediate di raggiungere la vostra meta delle vacanze in macchina o che non vi chiamate Chiara Ferragni che viaggia con dieci griffatissime valige in barba al costosissimo supplemento che le compagnie aeree applicano sui chili eccedenti, dovete arrendervi all’evidenza dei ventiquattro chili, chilo più chilo meno a seconda della compagnia scelta, consentiti (di una cosa però sono assolutamente certa, chi ha deciso il peso massimo di una valigia per l’imbarco non è stata una donna!).

cms_9818/foto_1.jpg

L’errore più comune è quello di ridursi all’ultimo momento, ma giocare d’anticipo è la strategia migliore concentrandosi, alcuni giorni prima, su dove andremo, su che tipo di vacanza trascorreremo, se staremo tutto il giorno spaparanzate in spiaggia o se avremo occasioni serali e ultimo, ma non il meno importante date un’occhiata al clima che troverete perché non c’è peggior cosa di un outfit rovinato dal clima. Se come me siete delle fashion addicted una vacanza in camper o in campeggio non è minimamente contemplata, ma se anche avete progettato di andare in un elegante resort o in hotel a quattro stelle con annessa Spa non siete autorizzate a portare con voi l’intero guardaroba. La prima cosa da fare è disporre sul letto tutti i capi che volete portare con voi lasciando perdere tutto quello che non indossate da tempo perché cambiare luogo non cambierà il vostro modo di vestire e i vostri gusti, meglio puntare su outfit rodati, che vi fanno sentire belle e con i quali avete avuto i maggiori apprezzamenti.

cms_9818/foto_2.jpg

Se avete fatto acquisti ad hoc per le vacanze cominciate a pensare agli outfit in cui inserirli, indossateli, guardatevi allo specchio e se il risultato vi piace scattatevi una foto, così sarà più semplice e veloce ricreare l’outfit da mettere in valigia. Questo è un trucco che personalmente adotto anche nella vita di tutti i giorni, quando ho un po’ di tempo per me creo gli outfit con i nuovi acquisti, scatto una foto e quando sono di fretta o non so cosa mettermi sfoglio la gallery del mio smartphone e voilà il gioco è fatto! Scegliete dei capi basici con cui creare outfit diversi per le diverse occasioni come può essere un pantalone nero meglio se leggero e a palazzo che potrete indossare in spiaggia con il costume intero, un paio di flip flop e un bellissimo cappello di paglia, per un aperitivo indossato con una canotta e un paio di sandali gioiello ed infine anche per la sera con un crop top sparkling, in pizzo o un twin-set che ci salverà dalla brezza serale. Gli accessori giusti e sarete perfette dalla mattina alla sera, un unico capo tre outfit diversi.

cms_9818/foto_3.jpg

Il capo multitasking per eccellenza è il long dress, un capo che vi permetterà di essere pronte in un minuto azzerando il dilemma del: “cosa abbino con questa gonna o con questo pantalone?”, sceglietelo fresco, meglio se in viscosa un tessuto naturale che non si stropiccia ed occupa poco spazio in valigia. D’estate è da sempre la mia soluzione ideale mettere in valigia solo abiti (da quattro a sei) che posso usare come copricostume, per visitare la città e per la sera, il segreto sta tutto negli accessori che trasformano l’abito adattandolo ad ogni momento della giornata. Meglio orientarsi su abiti che io definisco “a tenda”, cioè ampi che non costringono la silhouette, ideali quando il caldo si fa opprimente e per nascondere i peccati di gola che in vacanza immancabilmente ci concederemo (solo su Instagram le donne mangiano solo anguria!). Assicuratevi che almeno uno degli abiti da mettere in valigia sia a maniche lunghe e con un allure più elegante, perfette le stampe floreali o tropical sia perché sono un must di stagione sia perché una piccola macchia sarà meglio mimetizzata ed eventuali pieghe da valigia meno evidenti rispetto ad un capo a tinta unita. Il lino come il color white fanno tanto vacanza solo su Instagram, nella vita reale tenetevene lontane come fossero il diavolo in persona a meno che non soggiornerete in un hotel provvisto di lavanderia e stireria.

cms_9818/foto_4.jpg

In vacanza quando non si ha a disposizione l’intero guardaroba gli accessori sono importantissimi per dare agli outfit lo stile che si vuole, vietato quindi lesinare su collane, bracciali e foulard che potete infilare negli spazi liberi che si creano in valigia evitando così anche gli spostamenti dei capi, inevitabili anche se allacciamo le cinghie interne. La regola fondamentale che non dovete mai dimenticare è la coordinazione cromatica, se ad esempio scegliamo di portare con noi borse e scarpe con dettagli silver gli accessori non possono assolutamente gold e viceversa, è un errore imperdonabile! Ricordatevi sempre che una fashion addicted si distingue per questi dettagli che agli occhi delle altre possono apparire maniacali, perché è vero che avremo pochi abiti da sfoggiare, ma lo stile deve sempre avere un posto nella nostra valigia ovunque la nostra vacanza ci porti. Purtroppo dovremo dire addio a tutte le borse dalle quali non possiamo nemmeno pensare di separarci come la grande borsa in paglia tanto chic, ma anche tanto ingombrante, meglio scegliere una borsa da mare in tela morbida che possiamo piegare e mettere in valigia occupando così relativamente poco spazio. Per la sera ci servirà solo una borsa medio-piccola a tracolla (in questo caso sceglietela in paglia o in rafia che sono un must di stagione) di colore naturale che indosserete con qualsiasi outfit e qualsiasi colore. Altra distacco dolorosissimo sarà quello dalle nostre amate scarpe, dimenticatevi di portarvi dieci sandali in dieci colori diversi, sarebbe impossibile, l’ideale sarebbe portare con voi solo un paio di flip flop per la spiaggia, un paio di sandali flat e un paio di sandali gioiello alti o flat a voi la scelta e…basta! (i tacchi assassini sarebbe meglio lasciarli a casa, anche perché il tacco medio e grosso è un must di stagione). Orientatevi sulle tonalità neutre come il nero, il nude, il cuoio, il silver e il gold che stanno bene veramente con qualsiasi colore o stampa, il bianco anche se è un colore neutro non è detto che stia sempre bene con tutto e non è adatto ad un outfit serale più elegante.

cms_9818/foto_5.jpg

Assicuratevi di avere nella vostra valigia molte fasce per i capelli, uno perché sono un must have di quest’estate, due perché non perderete tempo con phon e spazzola, tre perché in vacanza con la pelle dorata e la gioia delle vacanze stampata sul volto sta bene veramente a tutte. Sarete glamour anche senza essere fresche di messa in piega.

cms_9818/foto_6.jpg

Vi lascio con alcuni trucchi e strategie che ho rodato nel corso degli anni in modo che quando arriverete a destinazione, aprendo la valigia si riducano quasi a zero le brutte sorprese che possono rovinarvi la tanto agognata vacanza.

Sul fondo ponete sempre le cose più pesanti come le scarpe, le borse e il beauty case (riempite le borse con i costumi da bagno, con l’intimo e altri piccoli oggetti). Per il beauty case scegliete prodotti in travel size, se non riuscite a trovarne del vostro prodotto preferito o costano troppo, acquistate dei piccoli contenitori e riempiteli dei vostri prodotti preferiti. Se avete paura che la vostra cipria, la vostra terra o la vostra palette di ombretti arrivino a destinazione in mille pezzi potete mettere tra lo specchio e il prodotto un dischetto di cotone che attutirà gli urti, tutti i flaconcini che contengono liquidi andrebbero avvolti nella pellicola trasparente evitando così che si aprano e macchino i nostri capi. I bracciali come i bangles (consigliati perché più pratici) infilateli in un calzino che incastrerete tra un capo e l’altro, stesso discorso per il flacone di profumo che essendo in vetro il calzino può attutire gli urti. Il trend di indossare tante collane sottili può rivelarsi un incubo al vostro arrivo impazzendo nell’arduo compito, a volte senza successo, di separarle le une dalle altre. Per ovviare a questo inconveniente infilatele in una cannuccia e chiudete le estremità e la vostra sanità mentale sarà salva. Vi ho già detto di portare capi in tessuto anti grinze, ma se al vostro arrivo qualche capo ha l’aria malconcia non vi resta (oltre la stireria ovvio) che appenderli in bagno aprire la doccia con l’acqua calda chiudere il bagno e lasciarli lì per almeno dieci minuti, vedrete che il vapore avrà disteso, se non del tutto, le pieghe createsi. Dopo aver fatto tutto questo non vi resta che incrociare le dita nella speranza di rivedere sana e salva la vostra valigia sul nastro trasportatore per il ritiro bagagli. Splendide vacanze a tutte voi fashion addicted!

T. Velvet

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su