La crescita del prezzo delle case in Europa

Il valore dell’indice del prezzo delle case è stabile. Tuttavia l’Islanda manifesta una pericolosa tensione sui prezzi degli immobili

La_crescita_del_prezzo_delle_case_in_Europa.jpg

L’Eurostat calcola l’indice del prezzo delle case, che viene considerato come un numero indice il quale risulta essere basato sul 2015, ovvero è posto 2015=100. Il dato mostra una crescita del prezzo delle case in Europa. L’analisi del prezzo delle case è essenziale per verificare l’assenza di una bolla speculativa in grado di generare una crisi finanziaria trasmessa nell’economia reale nelle forme del contagio finanziario. I dati sono determinati su base quadrimestrale. La serie presa in considerazione va dal primo quadrimestre del 2016 fino all’ultimo quadrimestre del 2018. L’indice del prezzo delle case può essere organizzato nella forma del ranking. L’Islanda è al primo posto nella classifica con un valore pari a 140,52, seguita dall’Ungheria con un valore pari a 131,01 e all’Irlanda con un valore pari a 130,45. A metà classifica si trova il Lussemburgo, al quattordicesimo posto con un valore pari a 117,93, la Spagna è al quindicesimo posto con un valore pari a 117,90 e l’Estonia è al sedicesimo posto con un valore pari a 116,43. Cipro, la Finlandia e l’Italia chiudono la classifica con un valore pari a 103,98, 103,42 e 99,4.

Rank

Country

House price index

Rank

Country

House price index

1

Iceland

140,52

15

Spain

117,90

2

Hungary

131,01

16

Estonia

116,43

3

Ireland

130,45

17

Norway

116,08

4

Latvia

129,91

18

Denmark

115,80

5

Portugal

128,49

19

Germany

115,1

6

Czechia

128,0

20

Malta

115,05

7

Slovenia

126,34

21

United Kingdom

114,92

8

Bulgaria

124,03

22

Sweden

114,14

9

Lithuania

123,00

23

Poland

111,95

10

Netherlands

121,79

24

Croatia

109,26

11

Slovakia

120,99

25

Belgium

108,70

12

Ronia

119,66

26

France

106,31

13

Austria

118,51

27

Cyprus

103,98

14

Luxembourg

117,93

28

Finland

103,42

29

Italy

99,4

Di seguito viene analizzato l’indice dei prezzi delle case dell’Italia, della Germania e della Francia.

Italia. L’indice del prezzo delle case in Italia è diminuito nel periodo compreso tra il primo quadrimestre del 2016 e l ‘ultimo quadrimestre del 2018. Nel primo quadrimestre del 2016 l’indice del prezzo delle case in Italia è stato pari a 99,80. Nel passaggio tra il 2016Q1 E IL 2016Q2 il valore dell’indice del prezzo delle case è passato da un ammontare pari a 99,80 fino ad un valore pari a 100, 50 ovvero una crescita pari ad un valore di 0,70 unità in valore assoluto e percentuale. Nel passaggio tra il 2016Q2 e il 2016Q3 il valore dell’indice dei prezzi delle case è cresciuto da un ammontare pari a 100,50 fino ad un ammontare pari a 100,70 ovvero una crescita in valore assoluto e percentuale pari a 0,20. Nel passaggio tra il 2016Q3 ed il 2016Q4 il valore dell’indice del prezzo delle case è passato da un ammontare pari a 100,70 fino ad un ammontare pari a 99,00 unità ovvero una riduzione pari ad valore di -1,70 unità pari ad un valore di -1, 69%. Nel passaggio tra il 2016Q4 e il 2017Q1 il valore dell’indice del prezzo delle case è passato da un ammontare pari a 99,00 fino ad un valore pari a 99,10 ovvero una crescita p ari ad un valore di 0,10 unità in valore assoluto e percentuale. Tra il 2017Q1 e il 2017Q2 il valore dell’indice del prezzo delle case è passato da un valore pari a 99,10 unità fino ad un valore parei a 99,60 unità ovvero una crescita pari a 0,50 unità in valore assoluto e percentuale. Tra il 2017Q2 e il 2017Q3 il valore dell’indice del prezzo delle case è passato da un valore pari a 99,60 fino ad un valore pari a 99,20 ovvero una riduzione pari ad un ammontare di 0,40 unità in valore assoluto e percentuale. Tra il 2017Q3 e il 2017Q4 il valore dell’indice del prezzo delle case è passato da un valore 99,20 fino ad un valore pari a 98,80 ovvero una riduzione pari a 0,40 unità. Tra il 2017Q4 e il 2018Q1 il valore dell’indice del prezzo delle case è passato da un valore 98,80 fino ad un valore pari a 98,60 ovvero una riduzione pari a 0,20 unità in valore assoluto e percentuale. Tra il 2018Q1 e il 2018Q2 il valore dell’indice del prezzo delle case è passato da un valore 98,60 fino ad un valore pari a 99,40 ovvero una crescita pari a 0,80 unità in valore assoluto e 0,81 in valore percentuale. Nel complesso tra il 2016Q1-2018Q2 il valore dell’indice del prezzo delle case è diminuito di un ammontare pari a -0, 40 unità in valore assoluto ed in valore percentuale.

Germania. Nel passaggio tra il 2016Q1 ed il 2016Q2 il valore dell’indice del prezzo delle case in Germania è crescito da 102,50 fino ad un valore pari a 105,50 ovvero una crescita pari ad un ammontare di 3 unità in valore assoluto pari ad un valore di 2,93 unità in valore percentuale. Nel passaggio tra il 2016Q2 e il 2016q3 il valore dell’indice del prezzo delle case è cresciuto da un ammontare pari a 105,50 fino ad un valore pari a 107,00 unità ovvero una crescita pari a 1, 50 unità in valore assoluto pari ad un valore di 1,42 in valore percentuale. Nel passaggio tra il 2016Q3 e il 20164Q4 il valore dell’indice del prezzo delle case è passato da un valore parei a 107,00 unità fino ad un valore pari a 108,80 unità ovvero una crescita parei ad un valore di 1,80 unità pari ad un valore di 1,68 unità in percentuale. Tra l’ultimo quadrimestre del 2016 e il primo quadrimestre del 201 7 il valore dell’indice del prezzo delle case è diminuito da un ammontare pari a 108,80 fino ad un ammontare pari a 107,70 unità ovvero di un valore pari a -1,10 unità in valore assoluto e pari a -1,01 unità in valore percentuale.

Nel passaggio tra il primo quadrimestre del 2017 ed il secondo quadrimestre del 2017 il valore dell’indice del prezzo delle case è passato da un ammontare parei a 107,70 fino ad un valore pari a 109,90 ovvero una crescita pari ad un valore pari a 2,20 unità in valore assoluto pari ad un valore di 2,04 unità in termini percentuali. Nel passaggio tra il secondo quadrimestre del 2017 ed il terzo quadrimestre del 2017 il valore dell’indice del prezzi delle case in Germania è cresciuto da un valore pari a 109,90 fino ad un valore di 111,70 unità ovvero una crescita pari ad un ammontare di 1,80 unità equivalente ad una crescita di 1,64 unità in valore percentuale. Tra il terzo quadrimestre del 2017 e il quarto quadrimestre del 2017 il valore dell’indice dei prezzi delle case in Germania è passato da un valore parei a 111,7 fino ad un valore pari a 113,80m ovvero una crescita pari ad un valore di 2,10 unità in valore assoluto equivalente ad un ammontare di 1,88 unità in valroe pe rcentuale. Nel p assaggio tra l’ultimo quadrimestre del 2017 ed il primo quadrimestre del 2018 il vlaore dell’indice del p rezzo delle case in Germania è passato da un valore pari a 113,8 fino ad un valore parei a 113,6 unità ovver una riduzione parei ad un valore di -0,20 unità in valore assoluto equivalente a -0,18 in valore percentuale. Nel passaggio tra il primo quadrimestre del 2018 ed il secoondo quadrimestre del 2018 i l valore dell’indice del prezzo delle case è aumento di 1,50 unità in valore assoluto e di 1,32 unità in valore percentuale da un ammontare di 113,6 unità fino ad un valore di 115,10. In complesso il valore dell’indice del prezzo delle case in Germania è cresciuto da il primo quadrimestre del 2016 ed il secondo quadrimestre del 2018 di un valore pari a 12,60 unità in valore assoluto e di 12,29 in valore percentuale.

Francia. Nel passaggio tra il 2016 e il 2018 l’indice del prezzo delle case in Francia è cresciuto. Nel primo quadrimestre del 2016 l’indice del prezzo delle case è stato pari ad un valore di 99,71 unità. Il valore è passato a 100,2 unità nel secondo quadrimestre del 2016, ha fatto segnate un +2,15 nel 2016Q3 un valore pari a -0,57 nel 2016Q4; un valore pari a +0,61 nel 2017Q1, un ammontare pari a +1,01 nel 2017Q2; un valore parei a 2,29 nel 2017Q3; un valore pari a -0,55 nel 2017Q4, un valore pari a +0,26 nel 2018Q1 ed un valore pari a 0 ,91 nel 2018Q2. Nel complesso il valore del prezzo delle case in Francia è cresciuto di un ammontare pari a 6,60 unità.

cms_11008/3.jpg

Conclusioni. L’andamento del prezzo delle case è essenziale per comprendere il valore della stabilità finanziaria di un paese. Il fatto che il prezzo delle case sia molto cresciuto in Islanda potrebbe essere la rappresentazione di una bolla di carattere immobiliare nell’interno del contesto della produzione di valore aggiunto di quel paese. Tuttavia, nella considerazione del 2015 come anno base si viene a creare un quadro europeo abbastanza stabile con addirittura l’Italia che ha un valore basso, inferiore al 100. Il prezzo delle abitazioni appare abbastanza stabile. La crisi finanziaria futura verrà da un settore diverso dal settore immobiliare.

Angelo Leogrande

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su