La magia di Spoleto

spoleto_festival_-_Copia.jpg

E’ proprio vero che non c’é due senza tre. Sono tante infatti le edizioni che il giornalista e critico d’Arte, Roberto Girardi, dirige, con superba maestria, questo importantissimo evento culturale.

cms_2743/FB_IMG_1440725213632.jpg“Sarebbe limitativo parlare di sola esposizione d’Arte – afferma Girardi -, sono tanti invero, gli appuntamenti che si consumano in questo oramai irrinunciabile episodio settembrino, e che toccano temi quali la poesia, la didattica e la tecnologia, la comunicazione, e gli incontri con artisti di tutto il mondo”.

“La scelta che abbiamo deciso di attuare – conclude Girardi - per dare un’ impronta qualitativa e degna di un contesto come quello di Spoleto, é la selezione, perché non crediamo che tutto sia Arte e che tutti siano artisti; come diceva Pablo Picasso, <>, per questo crediamo nella passione e nelle emozioni che un vero artista riesce a comunicarti quando guardi i suoi lavori, sappiamo che l’improvvisazione traspare in lavori approssimativi e superficiali, e che l’amore e la dedizione siano, in tutti i campi, la chiave del successo”.

cms_2743/Palazzo_Leonetti_Luparini_.jpg

Nell’edizione 2015, incontreremo grandi nomi dell’Arte piemontese nella splendida cornice di Palazzo Leonetti Luparini con artisti del calibro di Giorgio Flis, Martino Bissacco, Doris Scaggion, Loredana Zucca, Marcello Cesaro, Raffaele Fiore, Giovanni Bacuzzi, Loris Dalmasso e Katarzyna Jasiukiewicz.

cms_2743/Frangar,_non_flectar.jpg

E’ prevista la straordinaria partecipazione dell’ artista laziale, Maria Casalanguida, che proporrà un mondo che gravita intorno al movimento energetico dell’Arte cinetica e allo scultore di fama internazionale Sergio Unia che ci proporrà la magia onirica delle sue sculture in bronzo.

Redazione

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App