Magico Natale

Il Natale a Serra de’ Conti (AN) - “Le Officine di Babbo Natale” animano Antrodoco (RI) - Il Villaggio di Natale anima Canino (VT)

Aria_di_Natale.jpg

Il Natale a Serra de’ Conti (AN) è magico grazie a un ricco calendario di eventi

cms_15272/1.jpg

Fitto calendario di eventi per celebrare al meglio le feste natalizie. E’ quanto proporrà Serra de’ Conti, borgo marchigiano in provincia di Ancona famoso per il suo splendido centro storico di impianto duecentesco, racchiuso da una cinta muraria spezzata da dieci torrioni.

cms_15272/2.jpg Ci sarà davvero l’imbarazzo della scelta tra spettacoli teatrali, piccoli peccati di gola, film, musica dal vivo e intrattenimenti per i più piccoli. E’ il caso – l’8 dicembre - de “Il borgo raccontato”, uno spettacolo teatrale itinerante per le vie del paese tra personaggi e aneddoti di comunità. Oppure il 15 dicembre del Natale in piazza con le letterine scritte dai bambini, e ancora di“Combat Folk” (21 dicembre) il concerto di Cisco insieme agli amici Luca Lanzi della Casa del Vento e Francesco Fry Monetti dei Modena City Ramblers. Tra proiezioni di film, vin blulé e tombola e polenta in piazza, sarà una buona occasione per visitare il Museo delle Arti Monastiche, una struttura unica nel suo genere che racconta oltre cinque secoli di vita claustrale attraverso gli oggetti della vita quotidiana e delle attività manuali delle monache. A Serra de’ Conti spiccano anche il Chiostro di San Francesco annesso al Palazzo Comunale, il Monastero di Santa Maria Maddalena e il percorso panoramico di San Paterniano.

Info: Serra de’ Conti (Ancona) - info@fuoriporta.org - www.fuoriporta.org

“Le Officine di Babbo Natale” animano Antrodoco (RI)

cms_15272/3.jpg

Il paese considerato il “Centro d’Italia” diventa il cuore pulsante delle feste natalizie, offrendo un’ampia scelta di divertimenti e intrattenimenti per i visitatori di ogni età. Ad Antrodoco si partirà l’8 dicembre, quando verranno inaugurate “Le Officine di Babbo Natale”, una tensostruttura riscaldata e allestita a tema presso il Chiostro di Santa Chiara, all’interno della quale di svolgeranno fino al 6 gennaio spettacoli acrobatici, laboratori creativi, animazioni, proiezioni di cartoni animati e tombolate. In particolare, l’8 dicembre i bambini potranno scrivere ed imbucare le letterine per Babbo Natale e assistere a un suggestivo spettacolo itinerante. Per i più grandi sarà inaugurato un museo diffuso, un’esposizione pittorica nelle attività commerciali di Antrodoco, e sarà possibile riscaldarsi e ristorarsi in diverse attività commerciali con aperitivi natalizi a base di prodotti locali e dolci come la copeta e gli amaretti.

cms_15272/4.jpeg

L’offerta natalizia per gli adulti include un ricco programma diconcerti che si terranno presso il Teatro Sant’Agostino, tra cui il concerto Gospel in programma il 28 dicembre alle ore 17.00. Fondamentale è stato il supporto della Regione Lazio che ha finanziato il programma di concerti e spettacoli teatrali con l’iniziativa denominata “Incanto di Natale”, finanziata nell’ambito delle Feste delle Meraviglie; le Officine di Babbo Natale sono state realizzate grazie ad un contributo concesso dal Consiglio Regionale del Lazio. Giornate particolarmente ricche di eventi saranno quelle del 14 e 15 dicembre, giorni in cui si svolgeranno i mercatini natalizi, con esposizione e vendita di prodotti locali e artigianato, che faranno da cornice alle attività previste nell’ambito dell’iniziativa “Le Officine di Babbo Natale”, ossia un laboratorio di ceramica per preparare decorazioni natalizie. Alle ore 17:00 del 14 dicembre sarà la compagnia teatrale “MarteLive” ad intrattenere i partecipanti con uno spettacolo di giocoleria e arti circensi, mentre il giorno successivo alle ore 17:00 uno spettacolo di teatro di strada farà da cornice al percorso del gusto dedicato alle specialità dolciarie della tradizione antrodocana.

Il 22 Dicembre, alle ore 10,00, una mattinata dedicata al “salotto di Natale”, alle ore 15,00 l’officina di fotografia e, alle ore 17,00, un nuovo spettacolo di intrattenimento teatrale, sempre a cura della compagnia “MarteLive”.

Il 26 e 27 Dicembre, presso “Le Officine di Babbo Natale”, saranno giornate dedicate rispettivamente alle officine di canto, previste alle ore 15,00 ed alle officine di teatro, previste invece alle ore 21,00. Sempre il 27 Dicembre, presso il Teatro Sant’Agostino, alle ore 18,30, ad esibirsi sarà il coro dell’ARTEM, con un concerto di musica Gospel, intenso ed evocativo.

Il 29 Dicembre “Le Officine di Babbo Natale” ospiteranno dalle ore 15,00 le officine di scacchi, mente il 2 gennaio, sempre alle ore 15,00, prenderanno il via le officine di inglese.

Il programma si concluderà il 5 gennaio alle 16 con la Festa della Befana, dove verranno distribuiti piccoli regali e caramelle ai bambini, si consegneranno gli attestati di partecipazione dei laboratori, e alle 17 con il Concerto di percussioni e coro, a cura dell’Associazione tamburi di Antrodoco e la “Schola Cantorum”

Dall’8 Dicembre al 6 Gennaio, presso “Le Officine di Babbo Natale” si svolgeranno anche eventi di animazione, tombolate e proiezioni di film e cartoni animati.

Per la programmazione completa e aggiornata sarà possibile visitare la pagina Facebook “Le Officine di Babbo Natale”.

Info:Antrodoco (Rieti) - info@fuoriporta.org - www.fuoriporta.org

Il Villaggio di Natale anima Canino (VT)

cms_15272/5.jpg

La casa di Babbo Natale, bande musicali itineranti, spettacoli dal vivo e l’immancabile olio extravergine di oliva, vanto della produzione locale. Canino – grazioso borgo della Maremma Laziale che sorge su dolci rilievi ricoperti di olivi a pochi chilometri dal confine con la Toscana- si anima in vista delle feste con il Villaggio di Natale.

cms_15272/6.jpg

In programma il 14/15 e il 21/22 dicembre, l’evento proporrà tanti imperdibili momenti adatti ai visitatori di ogni età. Si partirà il 14 dicembre alle 16, con l’inaugurazione e l’apertura degli spazi nel centro storico: la casa e la posta di Babbo Natale, il Polo Nord, la fabbrica dei giocattoli ed il giardino degli Elfi. La banda itinerante Lesto funky street band animerà la giornata, che strizzerà anche l’occhio alla buona cucina con la degustazione oli della Strada dell’olio Dop Canino e i prodotti del paniere dell’alta Tuscia. Gli spazi di Babbo Natale e le degustazioni sono in programma anche nelle giornate successive, nelle quali ci sarà spazio anche per il “baby frog”, per il concerto di piano e violino “Le 4 stagioni”, per la musica itinerante e per lo spettacolo teatrale “A Natale puoi”. Per chi volesse trascorrere qualche ora in questo territorio, partendo da Canino è possibile visitare le Necropoli di Vulci, il Castello dell’Abbadia e il Museo della Ricerca Archeologica allestito nell’ex convento di San Francesco. La parte antica conserva interessanti edifici fatti costruire dalle importanti famiglie che hanno legato nel tempo il proprio nome al paese, come il palazzo Bonaparte, la fontana Farnesiana e il palazzo del Municipio. Qui infatti nacque Alessandro Farnese - in seguito diventato papa Paolo III – e sempre qui visse e fu sepolto insieme alla famiglia Luciano Bonaparte, il fratello di Napoleone.

Info: Canino (Viterbo) - info@fuoriporta.org - www.fuoriporta.org

Massimo Favia

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App