NEL POSTICIPO SERALE IL MILAN VINCE E SI RIPRENDE IL 4° POSTO

VINCONO TUTTE LE PRIME TRANNE IL NAPOLI. VITTORIE D’ORO PER INTER E FROSINONE

COPERTINA_CALCIO_SERIE_A_11_2_2019.jpg

La 23ma giornata del campionato di serie A si apre con i successi delle due romane ormai rientrate, a pieno titolo, nella lotta per un posto Champions. La Lazio, infatti, batte in casa l’Empoli 1-0 grazie ad un calcio di rigore trasformato da Caicedo sul finire del primo tempo, mentre la Roma, conEl Shaarawy, Dzeko e Kolarov, travolge il Chievo 3-0. Con questa sconfitta la squadra veneta, fanalino di coda, vede allontanarsi sempre più il sogno di una miracolosa salvezza.

Finisce a reti inviolate, invece, tra Fiorentina e Napoli. Una gara emozionante che i partenopei avrebbero meritato di vincere soprattutto per le nitide e diverse occasioni da rete costruite nell’arco dei novantaquattro minuti. Pareggiano (1-1) anche Bologna e Genoa. Al gol di Destro per i padroni di casa risponde Lerager per i liguri sempre nel primo tempo.

Continua, invece, la rincorsa verso la zona Champions dell’Atalanta che batte in rimonta la Spal 2-1 e raggiunge, al quinto posto, Roma e Lazio. Dopo la rete di Petagna nel primo tempo, infatti, i nerazzurri vanno in gol con Ilicic e Zapata nella ripresa.

cms_11781/2_lautaro-_Lega_serie_A.jpg

Con un gol di Lautaro Martinez, appena entrato in campo, vince anche l’Inter che espugna il “Tardini” di Parma e difende il terzo posto dall’attacco delle dirette concorrenti. Il Parma dopo un buon primo tempo subisce il ritorno dei nerazzurri che nella ripresa oltre al gol sfiorano il raddoppio in diverse occasioni.

Importante vittoria anche del Frosinone che, in trasferta, supera la Sampdoria 1-0 grazie alla rete di Ciofani nel primo tempo. Con questa vittoria il Frosinone ritorna in corsa per la salvezza.

Stesso risultato anche allo “Stadio Olimpico Grande Torino” dove il Torino, con il gol di Aina nel primo tempo, batte una sfortunata Udinese. Da segnalare, infatti, il rigore sbagliato da De Paul a metà ripresa per i friulani che, nel finale di gara, restano anche in dieci per l’espulsione di De Maio.

Vince anche la Juventus che, in trasferta, supera nettamente il Sassuolo 3-0 in virtù delle reti di Khedira, Ronaldo e Can. Con questo successo i bianconeri si riportano a + 11 sul Napoli.

Nel posticipo serale, infine, stesso risultato anche a “San Siro” dove il Milan batte il Cagliari e si riprende il quarto posto. Dopo l’autogol di Ceppitelli i rossoneri dilagano con Paqueta e Piatek.

(Foto da:la Lega di serie A - Si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su