RILASSAMENTO CUTANEO CHE FARE?

1553399178RILASSAMENTO_CUTANEO_CHE_FARE.jpg

Il rilassamento dei tessuti è un processo d’invecchiamento cutaneo che si manifesta con l’avanzare dell’età che colpisce sia uomini che donne, si tratta di un fenomeno fisiologico dettato dal naturale rallentamento dell’attività cellulare e dal malfunzionamento del circolo sanguigno sia a livello capillare sia a livello dello strato sottocutaneo. Molto spesso il rilassamento dei tessuti è causato da una repentina e rilevante perdita di peso a seguito di una dieta o di una gravidanza, con il passare del tempo inoltreil ricambiocellulare che garantisce la tonicità e l’elasticità della nostra pelle si riduce e di conseguenza i tessuti diventano fragili e sottili, diminuisce anche la produzione di collagene ed elastina accelerando così il processo di invecchiamento causando il rilassamento cutaneo. Espressione evidente del rilassamento cutaneo è la formazione di rughe e la perdita di elasticità della pelle, ma quali sono le principali cause che determinano tale fenomeno? Le cause possono essere diverse, lo scarso esercizio fisico, l’effetto yo-yo (perdere peso velocemente per poi riacquistarlo altrettanto velocemente entrando in un circolo vizioso), alcuni tipi di farmaci, abitudini alimentari scorrette senza dimenticare il fumo e lo stress.

cms_12228/foto_1.jpg

Se è vero che l’invecchiamento cutaneo è un processo inevitabile, è altrettanto vero che intervenendo con procedure non necessariamente invasive, prendendoci cura del nostro corpo in maniera costante andrete certamente a rallentarlo. Come si può intervenire utilizzando prodotti naturali senza spendere cifre esorbitanti? Tenendo sempre bene a mente la routine di idratazione giornaliera e quella di esfoliazione settimanale uno dei rimedi naturali che può compiere veri e propri miracoli è quello di frizionare ogni mattina la pelle del viso con un cubetto di latte intero o con un cubetto composto da un infuso di camomilla. Un altro rimedio potrebbe essere quello di fare un peeling settimanale al sale, stendete un sottile strato di olio sulla pelle del corpo durante la doccia per poi frizionare con del sale fino effettuando movimenti circolari che andranno a stimolare e ad esfoliare la pelle. Potete realizzare anche una miracolosa maschera ai semi di lino per risollevare gli zigomi cadenti, vi basterà far bollire in un pentolino un cucchiaio di semi di lino per circa cinque minuti, tanto da far formare una sostanza gelatinosa, successivamente con l’aiuto di un colino andate a filtrare il gel eliminando i semi per poi spalmarlo sul viso e sul collo fino a quando non sarà asciutto. Infine lavate bene il viso con dell’acqua tiepida e stendete una buona crema idratante ricordando sempre che la pulizia profonda e l’idratazione della pelle sono i pilastri per conservare la tonicità e l’elasticità dei tessuti.

Anna Di Fonzo

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App