SHOES, BAGS AND…MUST HAVE PRIMAVERA-ESTATE 2018

GLI ACCESSORI CULT CHE FANNO LA DIFFERENZA

GLI_ACCESSORI_CULT_CHE_FANNO_LA_DIFFERENZA.jpg

Le collezioni primaverili ormai sono nelle vetrine di tutti i negozi e la bella stagione, tempo e temperature permettendo, finalmente è arrivata per non lasciarci più. Delle tendenze per questa primavera-estate targata 2018 vi ho già parlato in precedenti articoli (a breve ci sarà un aggiornamento), oggi voglio focalizzare l’attenzione sugli accessori come borse e scarpe tanto amati da noi donne e che possono dare un twist di novità anche agli outfit più minimal o a quell’abito che ci ha stancato, ma che non vogliamo o non possiamo, buttare per acquistarne uno nuovo. Quando viaggiamo gli accessori possono rendere la vita di una fashionista molto più facile, anche quando dobbiamo fare una semplice valigia per un week end. La regola è: pochi capi, ma capaci di trasformarsi con gli accessori giusti, ad esempio l’intramontabile tailleur pantalone lo possiamo benissimo indossare da mattino a sera, con un bel paio di sneakers e uno zaino per un outfit diurno per trasformarsi, con un bel paio di décolleté e una clutch (che infilerete nello zaino) in un outfit serale super chic. Anche un bel paio di jeans che vi sta a pennello può essere un’ottima alternativa, lo indossate con le sneakers e una t-shirt la mattina e con un sandalo gioiello e la stessa t-shirt la sera. Imparare la filosofia della valigia smart non è cosa semplice soprattutto per una fashion addicted che vorrebbe portarsi sempre con se l’intero guardaroba, ma con il tempo e il giusto allenamento imparerete anche voi (forse in un prossimo articolo vi svelerò i miei segreti per una valigia leggera, ma fashion). Detto questo veniamo a noi e scopriamo quali sono i modelli di scarpe di cui ci innamoreremo in questa primavera e di cui non potremo fare a meno, partiamo dagli stivali che saranno un vero must have, un trend inusuale per la bella stagione, ma che ci accompagnerà non solo in primavera, ma anche nella calda estate.

cms_8815/foto_1.jpg

L’oggetto del desiderio di tutte le fashioniste è il cuissardes in pvc trasparente di Chanel (…non propriamente traspiranti) da sfoggiare con qualsiasi outfit anche con i long dress più eleganti. Ma il pvc sarà il materiale must di questa stagione, negli store non troverete solo gli accessori come stivaletti, cinture, cappelli, orecchini, bags, ma anche capispalla sia trasparenti che coloratissimi. Certo la discrezione non è la caratteristica principe del pvc e di conseguenza la vostra pedicure dovrà essere impeccabile, la vostra bag non avrà segreti per gli altri, quindi il mio consiglio è quello di usare una pochette all’interno della borsa o se volete essere sempre sulla cresta del fashion entrate nell’ottica della doppia borsa (un must di questa stagione che sarà fortissimo anche il prossimo inverno).

cms_8815/foto_2.jpg

Tra gli stivaletti il modello must have è il camperos da non indossare assolutamente con i jeans e la classica camicia tartan, ma con un outfit più sofisticato come può essere un long dress a stampa floreale e maxi cardigan. Altro stivaletto che non può mancare è lo stivaletto bianco eco degli anni novanta, che si ferma alla caviglia, rigorosamente a punta e con un tacco non esagerato (in generale il white sarà il colore più fashion per gli accessori). L’outfit nel 2018, ma anche nel 2019 vuole che lo stivaletto si porti con i pantaloni o i jeans cropped che lo rendano protagonista, un bel mix and match è senz’altro lo stivaletto anni ’90 con la gonna a ruota anni ’50, mai con un pantalone che lo copra o infilati all’interno, se vi piace l’idea del fuseaux, sceglietelo con la ghetta portata sotto lo stivaletto e mai all’interno. Tiene botta anche lo stivaletto calzino già grande protagonista degli outfit invernali, che per questa primavera diventa più cool grazie ai colori fluo, alle stampe animalier e floreali e al metal.

cms_8815/foto_3.jpgLe sneakers sono sempre più protagoniste su tutte le passerelle, sono senza stagionalità o limite di occasione d’indosso, in questa stagione le differenze saranno nette, si passerà con estrema disinvoltura dal moderno modello calzino anche coloratissimo all’old style del modello robusto che si indossava negli anni ’90 passando per il platform (in genere il platform che siano sneakers, stivaletti o stringate è tornato in grande auge per la gioia di chi ama avere qualche centimetro in più senza soffrire). Anche in questo caso dimenticatevi di indossarle con jeans e felpa, oggi le sneakers si portano con la gonna longuette di paillettes, con il tailleur maschile dai toni pastello e con il mini dress, inutile sottolineare che quelle must have sono white perfette per tutti, o quasi, gli outfit.

cms_8815/foto_4.jpg

Le décolleté più in voga per la bella stagione sono le slingback e tacco kitten heels (mi odieranno tutte le amanti del tacco dodici), ma ahimè è lei il modello che tutte le fashioniste e le influencer di mezzo mondo portano ai loro piedi. Io devo dire che trovo super chic il tacco kitten anche per le classiche décolleté, ma anche in questo caso dimenticatevi di indossarle con il tailleur che vi donerebbe subito l’aria “da vecchia zia”, ma con un outfit inaspettato e moderno che cambia le carte in tavola come può essere un jeans boyfriend, un pantalone cropped a vita altissima, o meglio ancora con un pantalone jogger per un outfit sporty chic. Tenete bene a mente che il mood sporty chic sarà il trend più forte in questa primavera, basta fare un giro per negozi per rendersene immediatamente conto, alzi la mano chi di voi non ha visto nelle vetrine pantaloni, maglie, ma anche capispalla destrutturati con le “famose” bande laterali che fanno tanto tuta anni ’90 (merito o demerito, decidete voi, della maison più amata dai millennials: Gucci, ampiamente saccheggiata dai brand low cost che ne hanno fatto un tormentone fashion).

cms_8815/foto_5.jpgAnche i sandali slides (le temutissime ciabatte da piscina per intenderci) continuano a fare tendenza, e se lo scorso inverno si sono vestite di piume ed eco fur, per questa primavera saranno impreziosite da ricami, pietre e fibbie. Consigliate solo per le dure e pure del fashion, per tutte le altre meglio astenersi, è un accessorio da maneggiare con cura e molto pericoloso per la salute dello stile!

cms_8815/foto_6.jpg

La borsa è forse l’accessorio più amato dalle donne anche perché, molto più delle scarpe, sono l’essenza pura del fashion, con le quali possiamo divertirci e giocare con la moda scegliendole dalle forme più divertenti e dai colori più vivaci. I modelli tra cui scegliere sono tanti: a tracolla, a secchiello, a mano, d’ispirazione retrò come il secchiello in vimini o futuristica come quella completamente trasparente in pvc. Ma tra questa ampia scelta di colori e stili c’è un modello che già da quest’inverno sta dividendo il popolo della moda in pro e contro: il marsupio, ma lui che incurante dei pregiudizi sul suo conto continua inarrestabile la sua marcia verso la consacrazione definitiva nell’olimpo delle borse must have. La sua versione più sofisticata e più amata dal popolo fashionista è quella proposta da Gucci da portare in vita come una cintura anche con gli outfit più formali come un tailleur o un elegante long dress. Anche la versione più tecnica non è prerogativa del mondo sporty ed è estremamente versatile perché potete indossarlo a tracolla, a spalla o come già detto in vita.

cms_8815/foto_7.jpg

Impossibile non citare l’altra grande tendenza che, anche se in sordina, aveva fatto il suo esordio già la scorsa estate, la borsa in stile pic-nic e moltissime saranno le borse che avranno come anima il vimini, la rafia e la paglia, in modello cestino, ma anche geometriche o perfettamente tonde, l’importante è che ci rimandino la voglia di libertà propria della bella stagione.

cms_8815/foto_8.jpg

Nella primavera ci sarà l’addio definitivo al minimalismo almeno in fatto di borse e quindi via libera a ricami preziosi, paillettes, colori fluo e logo in bella mostra. La borsa sarà l’accessorio cattura sguardi, l’accessorio too much a cui si faranno molte concessioni.

cms_8815/foto_9.jpg

La tendenza rainbow (che per definizione vuole almeno un minimo di cinque colori abbinati tra loro) è il mood più popolare (anche se i pois, il floreale e il tartan restano dei must di stagione) nello street style e tra le fashioniste più accreditate, non è un caso che Giovanna Battaglia eletta una delle dieci donne più eleganti al mondo ha recentemente dichiarato: “il mio colore preferito è l’arcobaleno”. Di conseguenza anche le borse e gli accessori in genere non sfuggono a questo diktat colorato che per me dà il meglio di se con un outfit total white o total beige, molto meno prevedibile e più cool del classico total black.

cms_8815/foto_10.jpg

Terminiamo questa carrellata di accessori originali ancora poco percepiti dai più, ma che non sfuggono alle fashion addicted da avere assolutamente per questa primavera-estate con l’accessorio più cult e amato dal popolo fashionista e dalle sorelle Hadid che ne hanno fatto un vero e proprio feticcio: gli occhiali da sole retrò cat-eye, si riconferma l’occhiale da sole must have da collezionare in tutti i colori.

T. Velvet

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su