VINCONO JUVE, NAPOLI E INTER, MENTRE PERDE TERRENO LA LAZIO

ROMA E MILAN SI AVVICINANO ALLA ZONA CHAMPIONS

30_12_2018_CALCIO_SERIE_A.jpg

L’ultimo turno del girone di andata (e del 2018) si apre con la sfida tra Juventus e Sampdoria terminata con la vittoria dei padroni di casa per 2-1 in virtù della doppietta di Ronaldo e della rete di Quagliarella. Da segnalare che le reti del momentaneo pareggio della Sampdoria e del raddoppio bianconero sono state realizzate su calcio di rigore.

Vince con goleada, invece, l’Atalanta sul campo del Sassuolo per 6-2. Le reti sono state realizzate da Zapata (A), Gomez (A), Duncan (S), Mancini (A), ancora Duncan (S) e Ilicic (A) che chiude la partita con una tripletta.

Trionfa in trasferta anche la Roma che con i gol di Cristante e Under liquida il Parma (2-0) e rientra in piena lotta per la zona Champions.

cms_11308/2_inter-keita-club_lega_serie_A.jpg

Vince anche l’Inter che, sempre in trasferta, batte l’Empoli 1-0 grazie alla rete di Keita e consolida il terzo posto in classifica.

Al “Dacia Arena”, invece, importante boccata d’ossigeno per l’Udinese che supera il Cagliari 2-0 e si allontana dalla zona retrocessione. Le reti, una per tempo, sono state messe a segno da Pussetto e Beherami. Da segnalare, nella ripresa, le due espulsioni di Ceppitelli (C) e Mandragora (U) e il rigore sbagliato da Lasagna sul risultato di 2-0.

A Verona sfrutta il turno casalingo anche il fanalino di coda Chievo (al suo primo successo) che, grazie ad un gol di Giaccherini, vince di misura contro il Frosinone e torna a sperare.

Finisce 0-0, invece, la gara tra Genoa e Fiorentina, una gara con poche emozioni e qualche rimpianto soprattutto per la Fiorentina che colpisce un palo con Mirallas.

Pareggio al veleno, invece, tra Lazio e Torino. Finisce 1-1 con le reti di Belotti (T) su calcio di rigore nel recupero del primo tempo e di Milinkovic-Savic nella ripresa. Sul finire di gara le squadre restano in dieci per l’espulsione di Marusic (L) e Meite (T).

Al “San Paolo” con una doppietta di Milik e un gol di Mertens (nel finale) il Napoli supera il Bologna 3-2 e conquista tre punti preziosi a difesa del secondo posto. Per gli emiliani, invece, vanno in rete Santander e Danilo.

Nel posticipo serale, infine, il Milan batte in rimonta la Spal 2-1 e si riavvicina alla zona Champions. Dopo il vantaggio di Petagna i rossoneri pareggiano nel primo tempo con Castillejo e poi, nella ripresa, passano in vantaggio con Higuain tornato al gol dopo due mesi. Nel finale il Milan resta in dieci per l’espulsione di Suso.

(Foto da:Lega di serie A - Si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su