Traduci

A POSITANO FOTO E VIDEO SOLO SE AUTORIZZATI

Nel mese di ottobre, il consiglio comunale di Positano ha approvato un apposito regolamento riguardo alle riprese fotografiche, cinematografiche e video effettuate nelle aree di pertinenza del comune. In buona sostanza, da ora in poi le attività editoriali-commerciali, scientifiche, culturali, pubblicitarie, cinematografiche o televisive saranno sottoposte a regole e disposizioni molto dettagliate. Prima novità introdotta: bisognerà presentare istanza di autorizzazione al Comune almeno 30 giorni prima dell’inizio di servizi foto o video, inserendo nella richiesta di autorizzazione l’oggetto e l’utilizzo dell’attività video e/o foto.

cms_7629/2p.jpgLe riprese terrestri con finalità editoriali, come ad esempio programmi tv, giornali, riviste, documentari, saranno gratuite. Altra novità: per realizzare un book fotografico a scopo pubblicitario nell’area del Comune, il nuovo regolamento introduce un “prezzo” di 1000 euro, 2000 per riprese video e cinematografiche. I costi sono a carico dell’operatore e includono il pagamento dei diritti delle riprese e l’eventuale occupazione di suolo pubblico. Eventuali riprese video e book fotografici per i matrimoni saranno gratuite, ma si dovrà in ogni caso presentare una comunicazione al Comune di Positano almeno 10 giorni prima dell’evento.

cms_7629/3.jpg

L’utilizzo dei droni è vietato, fatti salvi rari casi, che verranno sottoposti al vaglio dell’amministrazione Comunale. L’autorità preposta al controllo sarà la Polizia Municipale che, in caso di irregolarità, potrà comminare ai trasgressori sanzioni amministrative che vanno da 75 a 500 euro.

Data:

4 Novembre 2017