Traduci

ANCORA TEMPORALI E NEVE

Aria artica sull’Italia.

cms_30191/Lorenzo_Tedici.jpgLorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, prevede che questo spostamento della massa d’aria gelida potrà stravolgere anche il tempo sul nostro Paese: in particolare, sono attesi violenti temporali al Nord e nuove nevicate sulle Alpi fino ai 1300 metri.

Intanto, nelle prossime ore, la precedente perturbazione del Centro-Sud che ha causato frequenti temporali negli ultimi giorni, porterà ancora locali rovesci specie a ridosso della dorsale appenninica.

I temporali si sposteranno verso la Lombardia e localmente l’Emilia Romagna. In pratica un fronte freddo collegato alla massa d’aria finlandese provocherà il ritorno di piogge significative anche sul Nord-Ovest siccitoso. Infatti pioverà in modo intenso anche sul Piemonte, con precipitazioni diffuse su tutto il settentrione ed in estensione anche a Toscana, Umbria e Marche. Sul resto del Centro ed al Sud si prevede un contesto decisamente variabile con qualche breve acquazzone alternato ad ampie schiarite.

Giovedì 20 aprile sarà dunque ricordato come il prosieguo dell’inverno artico a latitudini mediterranee: va detto, comunque, che la fase perturbata e fredda sarà molto veloce in quanto le ultime piogge e nevicate si attarderanno solo fino al venerdì mattina, poi ecco le buone notizie del capitolo weekend.

Capitolo weekend: finalmente tornerà l’alta pressione tra venerdì e sabato con prevalenza di sole e temperature massime che sfioreranno i 25°C anche al Centro Italia. Come tendenza la domenica dovrebbe essere ancora in prevalenza soleggiata al Centro-Sud, mentre al Nord potremmo assistere ad un aumento delle nubi. Lunedì 24 aprile, al momento, è infatti previsto instabile con il passaggio di una perturbazione dal Nord Atlantico: intanto concentriamoci sui temporali violenti al Nord oggi, al sole caldo di Sabato e alla rimonta dell’anticiclone dopo il passaggio del nucleo gelido finlandese, poi vedremo come sarà il Ponte del 25 aprile.

NEL DETTAGLIO:

Giovedì 20.

– Al nord: maltempo di stampo a tratti invernale.

– Al centro: instabile.

– Al sud: più sole che piogge.

Venerdì 21.

– Al nord: più piogge su Alpi, Prealpi e sul Veneto.

– Al centro: instabile sulla fascia adriatica, sole altrove.

– Al sud: nubi sparse.

Tendenza

sabato di sole, domenica peggiora gradualmente al Nord. Probabile perturbazione lunedì 24 aprile.

(fonte e foto – il meteo.it)

Autore:

Data:

20 Aprile 2023