Traduci

ARRIVA IL GELO, ARIA POLARE DALLA RUSSIA E NEVE IN PIANURA

Da oggi, Martedì 9 gennaio, fino a Venerdì, “in arrivo aria polare russa, temperature in discesa, la neve in pianura, piogge sulle regioni tirreniche in un contesto comunque freddo”.

cms_33070/Lorenzo_Tedici,_meteorologo.jpgCosì il meteorologo Lorenzo Tedici de ’iLMeteo.it’, spiega come ci siano ancora “gli effetti residui del maltempo del ciclone della Befana sulle regioni meridionali, con onde alte fino a 4 metri tra la Sardegna e la Sicilia, mareggiate anche verso la Calabria, piogge e neve residua anche al sud e al centro e sull’Appennino per la gioia degli sciatori”.

“Giornata interessante quella di oggi perché abbiamo quello che si chiama un ’rientro da est’, oppure ’neve da stau’, – spiega Tedici -immaginiamoci che ci sono questi venti da est che vanno verso la pianura Padana fino al Piemonte dove trovano la montagna, è un vicolo cieco: i venti umidi non possono ’scappare’, quindi si verificano le precipitazioni ed essendo freddo sarà neve fino in pianura. Nelle serata di oggi fiocchi anche a Torino e sul nord ovest. Per quanto riguarda il sud, sono previste precipitazioni tra Puglia e Sicilia”.

“Inizia una fase fredda, perché arriva il freddo polare artico dalla Russia continentale, annunciato da diversi giorni, e che farà calare di 6-7 gradi le temperature su tutto il Paese, sia le massime che le minime. Da mercoledì, soprattutto la mattina, avremo delle gelate per tutta la settimana e su gran parte del Paese, con temperature sotto lo zero anche in pianura: sarà una settimana fredda. Dal punto di vista delle precipitazioni -conclude- non ve ne saranno al nord, mentre al centro e al sud soprattutto e sul versante Tirrenico, saranno frequenti. Ancora neve sull’Appennino, oltre i 700 metri”.

Le previsioni

Oggi, martedì 9 gennaio:

  • Al nord: instabile su Piemonte e Val d’Aosta, con nevicate a quote collinari;
  • Al centro: molte nubi, rare piogge;
  • Sud: rovesci su alta Sicilia e Puglia.

Domani, Mercoledì 10 gennaio:

  • Al nord, cielo spesso coperto;
  • Al centro: molto nuvoloso; precipitazioni sui rilievi, peggiora in Sardegna;
  • Al sud: piogge su Sicilia e Calabria.

Tendenza:

soleggiato al Nord, ancora instabile al Centro-Sud.

Autore:

Data:

9 Gennaio 2024