ARRESTI DOMICILIARI PER LA DISSIDENTE RUSSA OVSYANNIKOVA

Protestò contro operazione militare in Ucraina, rischia condanna a 15 anni di detenzione

1660354037ARRESTI_DOMICILIARI_GIORNALISTA_RUSSA_RUSSIA_Bandiera_(1).jpg

Ci sono importanti risvolti nella vicenda che vede protagonista Marina Ovsyannikova, la giornalista nota per aver manifestato la sua contrarietà all’invasione dell’Ucraina da parte dell’esercito russo mostrando un cartello nel corso di un notiziario tv. Le autorità russe hanno subito punito duramente tale gesto e la notizia ha fatto il giro del mondo, svelando le misure fortemente restrittive adottate dall’amministrazione Putin.

Come riportato da Novaya Gazeta Europa, sono appena stati disposti gli arresti domiciliari per la giornalista russa. A sancire il verdetto è stato il tribunale Basmanny di Mosca, che ha esteso il provvedimento fino al 9 di ottobre. Un’udienza tanto attesa dai media di tutto il mondo, sebbene si sia svolta a porte chiuse.

cms_27131/Foto_1.jpg

In Russia vige la cosiddetta “legge bavaglio”, che prevede ben 15 anni di reclusione per la diffusione di informazioni false sulle forze armate. In sintesi, manifestare il dissenso all’attuale guerra in Ucraina è diventato un serio pericolo, perché si rischiano condanne pesanti. Ogni divergenza viene considerata come un’autentica minaccia nei confronti del governo.

cms_27131/Foto_2.jpg

Difficile pronosticare, ad oggi, il verdetto finale del procedimento che vede imputata la Ovsyannikova, considerando che la legge russa sembra prestarsi a diverse interpretazioni a seconda delle circostanze.

Giuseppe Capano

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram