COVID, EMA: " L’EUROPA SI PREPARI A NUOVA ONDATA

InI talia ulteriori 28.395 contagi e altri 60 morti - I dati dalle Regioni -

21_9_2022.jpg

cms_27590/Agenzia_Europea_per_i_Medicinali.jpg

Covid, Ema: "Europa si prepari a nuova ondata"

L’Europa deve prepararsi ad una nuova ondata di contagi covid, complici altre varianti che potrebbero emergere dopo Omicron 5. Riflettori puntati, in particolare, sulla variante Centaurus e sulla variante BA.4.6. "I dati raccolti dall’Ecdc", Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, "mostrano che nelle ultime settimane c’è stata una diminuzione nel numero complessivo di casi e morti Covid in Europa", è il quadro tracciato da Marco Cavaleri, responsabile Vaccini e Prodotti terapeutici Covid-19 dell’Agenzia europea del farmaco Ema, durante il briefing periodico con la stampa.

"Tuttavia, abbiamo bisogno di prepararci a una nuova ondata di infezioni, in linea con il trend seguito dal virus nei 2 anni passati. Omicron 5 (BA.5) è ancora la variante dominante che sta circolando in Europa, ma dobbiamo sempre stare all’erta su altre varianti. Per esempio, c’è la variante BA.4.6 che si sta diffondendo velocemente negli Stati Uniti ed è già stata rilevata in Europa e c’è anche la BA.2.75", battezzata Centaurus sui social, "che l’Ecdc sta monitorando come variante di preoccupazione".

Negli Stati Uniti, secondo il presidente Joe Biden, la fine della pandemia è vicina. "Non posso ovviamente rispondere sul perché il presidente Usa Joe Biden sia arrivato a questa conclusione", dice Steffen Thirstrup, Chief Medical Officer dell’Agenzia europea del farmaco Ema. "Quello che è chiaro è che qui in Europa noi consideriamo la pandemia ancora in corso ed è importante che gli Stati membri si preparino per lanciare i vaccini e specialmente i vaccini adattati per prevenire la diffusione di questa malattia" nell’area. Nei giorni scorsi anche l’Organizzazione mondiale della sanità aveva sottolineato, sebbene in forma più prudente e invitando a non abbassare la guardia, come oggi si veda la fine della pandemia Covid più vicina che mai.

cms_27590/4.jpg

cms_27590/Min_Sanita_ISS_Prot_Civ.jpgIn Italia ulteriori 28.395 contagi e altri 60 morti

Sono 28.395 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia oggi, 20 settembre 2022, secondo i dati e i numeri Covid - regione per regione - del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute. Si registrano inoltre altri 60 morti.

Nelle ultime 24 ore sono stati processati 207.434 tamponi, tra molecolari e antigenici, con un tasso di positività del 13,7%. Cala il numero dei pazienti in terapia intensiva, che sono 150 in totale e uno in meno di ieri, e aumentano i ricoveri ordinari, 3.495 ricoverati ovvero due in più di ieri.

cms_27590/italia.jpg

I dati dalle Regioni

(Bollettino Covid - 20 Settembre 2022)

Lombardia - Sono 5.570, a fronte di 37.978 tamponi effettuati, i nuovi contagi da coronavirus oggi 20 settembre in Lombardia, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 10 morti. Il tasso di positività si attesta al 14,6%.

Tra i dati di oggi, si evidenzia che i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono stabili a 10 unità, mentre i ricoveri negli altri reparti sono 19 in più di ieri. Dieci i decessi, che portano il totale da inizio pandemia a 42.443.

Sul territorio provinciale, a Milano i nuovi contagi sono 1.534, di cui 546 a Milano città; 725 a Bergamo, 731 a Brescia e 380 a Como. Cremona registra 170 nuovi casi, Lecco 176, Lodi 122, Mantova 274, Monza e Brianza 422, Pavia 259, Sondrio 114 e Varese 538.

Lazio - Sono 2.520 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 20 settembre 2022 in Lazio, secondo i dati Covid dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati 3 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 4.694 tamponi molecolari e 14.895 antigenici con un tasso di positività al 12,8%. I ricoverati sono 353, 7 in più da ieri, 26 le terapie intensive, uno in più di ieri, e 1.885 i guariti.

Nel dettaglio, questi i numeri delle ultime 24 ore. Asl Roma 1: sono 383 i nuovi casi e 2 i decessi. Asl Roma 2: sono 469 i nuovi casi e 1 decesso. Asl Roma 3: sono 293 i nuovi casi. Asl Roma 4: sono 98 i nuovi casi. Asl Roma 5: sono 229 i nuovi casi. Asl Roma 6: sono 203 i nuovi casi.

Emilia Romagna - Sono 969 i nuovi contagi da coronavirus oggi 20 settembre in Emilia Romagna, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 5 morti. Dall’inizio dell’epidemia, nella regione si sono registrati 1.845.520 casi di positività. I nuovi casi sono stati individuati su un totale di 11.750 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 5.150 molecolari e 6.600 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è dell’8,2%.

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 24 (+1 rispetto a ieri, +4,3%), l’età media è di 65,5 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 613 (-26 rispetto a ieri, -4,1 %), età media 74,2 anni. Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 2 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 2 a Parma (invariato); 2 a Reggio Emilia (+1); 1 a Modena (-1); 8 a Bologna (-1); 1 a Imola (invariato); 2 a Ferrara (+1); 1 a Ravenna (invariato); 1 a Forlì (invariato); 1 a Cesena (invariato); 3 a Rimini (invariato).

Toscana - In Toscana sono 1.408 i nuovi casi Covid registrati oggi, 20 settembre 2022, che portano il totale a 1.392.185 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da Coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 1.300.832 (93,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 1.114 tamponi molecolari e 9.158 tamponi antigenici rapidi, di questi il 13,7% è risultato positivo. Sono invece 2.253 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 62,5% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 80.630, +0,7% rispetto a ieri. I ricoverati sono 167 (1 in meno rispetto a ieri), di cui 5 in terapia intensiva (2 in meno). Sono 6 i nuovi decessi: 2 uomini e 4 donne con un’età media di 79,5 anni (1 a Firenze, 1 a Massa Carrara, 1 a Lucca, 1 a Pisa, 1 a Arezzo, 1 a Siena).

Basilicata - In Basilicata sono 232 i nuovi contagi da coronavirus oggi, 20 settembre 2022, su un totale di 1.055 tamponi eseguiti, e non si registra alcun decesso per Covid-19. Sono i dati del bollettino della task force regionale riferito alle ultime 24 ore. Nello stesso report sono state registrate 305 guarigioni. I ricoverati per Covid-19 sono 20 di cui 1 (+1) in terapia intensiva: 6 (di cui 1 in TI) nell’ospedale di Potenza; 14 in quello di Matera. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono 5.589. Per la campagna vaccinale, in base all’ultimo report settimanale, in Basilicata sono state somministrate finora 1.290.295 dosi, di cui 84,7 per cento di prime, 80 per cento di seconde, 65 per cento di terze e 3,5 per cento di quarte.

Abruzzo - Sono 891 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 20 settembre 2022 in Abruzzo, secondo i dati Covid dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri sono stati registrati due morti nella Regione che portano il totale delle vittime a 3.659 da inizio pandemia. Da ieri sono guarite 923 persone. Dei positivi, 110 pazienti, 6 in più rispetto a ieri, sono ricoverati in ospedale in area medica; 2 (-1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre i restanti sono in isolamento domiciliare. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 1.208 tamponi molecolari e 5.035 test antigenici. Tra le province con il numero maggiore di nuovi casi da ieri 215 all’Aquila, 311 in provincia di Chieti (+311), 186 a Pescara e 163 a Teramo.

Calabria - Secondo il bollettino sull’emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 816 i nuovi contagi registrati (su 4.849 tamponi effettuati), +1.109 guariti e 4 morti (per un totale di 2.995 decessi). Il bollettino, inoltre, registra -297 attualmente positivi, +6 ricoveri (per un totale di 122) e, infine, terapie intensive stabili (per un totale di 5).

Sardegna - In Sardegna si registrano oggi, 20 settembre 2022, 536 ulteriori contagi da coronavirus, di cui 511 diagnosticati con tampone antigenico. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 2871 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 7 ( come ieri ). I pazienti ricoverati in area medica sono 65 ( -9 ). 4206 sono i casi di isolamento domiciliare (-137). Si registrano 3 decessi: una donna di 74 anni, residente nella provincia di Sassari, e due donne di 71 e 83, residenti nella provincia del Sud Sardegna.

International Web Post

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram