Federica Scippa

ISRAELE: CRISI DEL KNESSET

In Israele una serie di turbolenze politiche scuotono la maggioranza in seno al Knesset. Il governo di Naftali Bennett, in carica dal giugno 2021, dopo aver soppiantato dodici anni di presidenza Netanyahu, rivela di non portare il reale stigma di un cambiamento sostanziale nella rappresentanza politica israeliana. Quella di Bennett si presenta sin dal principio…

Continua a leggere

TEST MISSILISTICI A LUNGO RAGGIO E AZIONI DIMOSTRATIVE NEL PACIFICO

Il lancio del missile balistico intercontinentale, partito da una base nordcoreana non identificata nella giornata di ieri, pone gli Stati Uniti tra due fuochi, considerando il loro coinvolgimento trasversale nel conflitto in Ucraina. Chad O’Carroll, esperto di «NK News», ha infatti osservato che, considerando il raggiungimento dei 6.200 chilometri di altitudine (lancio verticale che ne…

Continua a leggere

L’ACCORDO ENEA-ENI NELLA PROSPETTIVA DELLA TRANSIZIONE ECOLOGICA

La mission della rivoluzione verde e della transizione ecologica, a cui il PNRR riserva il 31% dei fondi, sta mettendo in moto un meccanismo di sensibilizzazione e adattamento alle nuove esigenze dettate da una prospettiva sostenibile e lungimirante. Ne derivano importanti iniziative, tra cui l’accordo tra Enea ed Eni per la transizione ecologica ed energetica….

Continua a leggere

FINANZIAMENTI EUROPEI CONDIZIONATI AL RISPETTO DELLO STATO DI DIRITTO

La sospensione dell’approvazione dei piani di ripresa polacco e ungherese, già discussa da un anno a questa parte dalla Commissione, sfocia definitivamente nella bocciatura, da parte della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, dei ricorsi presentati dai due paesi Visegrad, contro la condizionalità dei finanziamenti al requisito del rispetto dei principi dello Stato di Diritto. Sancito…

Continua a leggere

VENTI DI GUERRA SUL FRONTE UCRAINO

Almeno 30mila soldati e due battaglioni missilistici a comporre l’arsenale impiegato dalla Russia per l’esercitazione Union Resolve, definita dagli Stati Uniti come il più grande dispiegamento militare russo nell’ex Bielorussia sovietica dai tempi della Guerra Fredda. Le esercitazioni, della durata di 10 giorni, consistono in manovre militari congiunte che si concluderanno il prossimo 20 febbraio….

Continua a leggere