Tito Lucrezio Rizzo

LA REPUBBLICA PRESIDENZIALE – Nel pensiero di Giambattista Rizzo

Giambattista Rizzo (Melilli (SR) 5 settembre  1907- Roma 8 ottobre 1986),  nato dal notaio Gaetano Rizzo Alagona e da Maria Messina Vinci, conseguì la maturità classica al liceo Cutelli di Catania (in precedenza aveva studiato al  Gargallo di Siracusa), dove risultò il miglior allievo tra gli scrutinati, nonostante il “salto” effettuato nell’ultimo anno. Gli anni…

Continua a leggere

VITTORIO EMANUELE ORLANDO – Il fondatore della scuola del diritto pubblico

Vittorio Emanuele Orlando (Palermo 18 maggio 1860 – Roma 1 dicembre 1952) fu con la sua eloquenza preclaro nel coinvolgere non solo la capacità di riflessione del Parlamento, ma anche nello infiammare di ardente passione morale e civile il cuore degli italiani tutti, al di sopra ed al di fuori di ogni appartenenza. Fu proprio…

Continua a leggere

SPECIALE 75 ANNI DELLA COSTITUZIONE – XII^ PARTE – SERGIO MATTARELLA

Sergio Mattarella (Palermo 23 luglio 1941) dopo gli studi al Liceo classico San Leone Magno di Roma, nel 1964 conseguì la laurea in Giurisprudenza all’Università “La Sapienza” con il massimo dei voti e la lode, discutendo una tesi su “La funzione di indirizzo politico”; quindi conseguì il titolo di avvocato e si iscrisse nel relativo…

Continua a leggere

LE GUERRE NON SONO TUTTE EGUALI: Il diritto di resistenza è prioritario

Le due vicende belliche che stanno tenendo il mondo con il fiato sospeso per il pericolo di una terza guerra mondiale, sono quelle della proditoria aggressione della Russia contro l’Ucraina, e quella dei terroristi di Hamas contro Israele. A margine di ciò, il Santo Padre lo scorso 1° novembre in un’intervista al Tg1 ha espresso…

Continua a leggere

I CORAZZIERI E I GRANATIERI – Continuità dalla Monarchia alla Repubblica

Durante quella sorta di “limbo istituzionale” che si venne a creare dopo l’8 settembre 1943, con il trasferimento repentino della Famiglia Reale da Roma a Brindisi e successivamente a Salerno, il Palazzo del Quirinale rimase nella condizione di sede vacante, fino alla Liberazione di Roma. La bandiera sabauda rimase sul Torrino del Quirinale fino all’11…

Continua a leggere

SPECIALE 75 ANNI DELLA COSTITUZIONE – X^ PARTE – Carlo Azeglio Ciampi

Carlo Azeglio Ciampi (Livorno, 9 dicembre 1920-Roma, 16 settembre 2016), laureatosi in Lettere alla Normale di Pisa nel 1941, partì per il fronte albanese come ufficiale e dopo l’8 settembre 1943 non volle aderire alla Repubblica di Salò. Ricordò in seguito la guerra quale drammatica conferma degli insegnamenti ricevuti negli anni della formazione universitaria: la…

Continua a leggere

IL FARO MORALE E CIVILE DI CROCE, NELLE NEBBIE DELLA POLITICA CONTEMPORANEA

Dopo la tragedia del terremoto di Casamicciola (1893) dove il giovane Benedetto Croce (1866-1952) perse genitori e la sorella, con il conseguente smarrimento nella sua vita interiore, dovette trovare in se stesso le risorse per risalire la china della depressione, traducendola in una straordinaria forza creativa di pensiero e di azione. Nel 1910, nominato Senatore…

Continua a leggere