Traduci

Autovelox, l’uomo accusato di essere Fleximan: “Non sia contentino preelettorale”

(Adnkronos) – Per i più è un eroe, per molti altri un malfattore. Ma Enrico Mantoan, il 42enne padovano indagato con l’accusa di essere il ‘Fleximan’ di aver, cioè, danneggiato cinque rilevatori, ribadisce la battaglia contro i dispositivi per il controllo della velocità, “strumenti per fare cassa”. Oggi, alla vigilia della pubblicazione in Gazzetta del decreto Autovelox, commenta così all’Adnkronos il provvedimento: “E’ importante che le istituzioni si siano messe al lavoro su un tema così importante e sentito, su cui era necessario intervenire da tempo. Tuttavia, solo una volta pubblicato il testo, sarà possibile esprimere una valutazione sulla sua reale portata, se si tratta di una svolta epocale o di un semplice contentino preelettorale”. (di Silvia Mancinelli) —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Autore:

Data:

27 Maggio 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *