Traduci

BARI, ASSESSORE AL BILANCIO INDAGATO PER TRUFFA – Il sindaco Decaro gli revoca la delega

Anche se l’indagine non riguarda attività legate al Comune ma attività professionali, l’esercizio di una funzione pubblica deve essere al di sopra di ogni sospetto”

_______________°_______________

Nuovo capitolo del terremoto giudiziario che sta colpendo Bari. L’assessore al Bilancio, Alessandro D’Adamo, è indagato per truffa nell’ambito di un’inchiesta sull’utilizzo di fondi europei erogati nell’ambito del programma ‘Garanzia Giovani’.

Immediato l’intervento del sindaco di Bari Antonio Decaro che ha revocato la delega a D’Adamo. A confermarlo è stato lo stesso primo cittadino barese, presidente di Anci: “Io sono convinto che, anche se l’indagine non riguarda attività legate al Comune ma attività professionali, l’esercizio di una funzione pubblica importante come quella di assessore deve essere al di sopra di ogni sospetto, e quindi appena ho avuto notizia gli ho revocato la delega”.

Sul futuro candidato sindaco di Bari per il centrosinistra, Decaro ha spiegato che “ci sarà una riunione da parte del Partito Democratico e delle liste che sostengono il candidato Vito Leccese, e anche una riunione della convenzione con il Movimento 5 Stelle che sostiene il candidato Michele Laforgia, però la scelta la faranno loro, io sono il sindaco uscente. Dovete parlare con loro”.

Autore:

Data:

16 Aprile 2024