Traduci

Bill Cosby condannato per violenza sessuale

Bill Cosby condannato per violenza sessuale

cms_10359/bill_cosby_2018_ipa_fg.jpg

Bill Cosby è stato condannato ad una pena tra 3 e 10 anni per violenza sessuale. Il giudice Steven O’Neill, del tribunale di Norristown in Pennsylvania, ha definito ’’schiaccianti’’ le prove a carico dell’attore. Cosby, 81 anni, il 26 aprile era stato giudicato colpevole per 3 capi di accusa in relazione all’aggressione compiuta nel 2004 ai danni di Andrea Constand, all’epoca 31enne.

L’attore si è sempre proclamato innocente, definendo consensuale il rapporto. La donna, invece, ha affermato di essere stata drogata e aggredita nella casa della star, in un incontro avvenuto a gennaio di 14 anni fa. La decisione della giuria ad aprile è arrivata dopo il processo bis: il primo, a giugno dello scorso anno, fu dichiarato nullo per l’impossibilità di raggiungere un verdetto.

Instagram, i fondatori lasciano

cms_10359/instagram_systrom_afp.jpg

I cofondatori di Instagram, Kevin Systrom e Mike Krieger, lasciano la società a cui avevano dato vita nel 2010 “per tornare a esplorare la nostra curiosità e creatività”, ha reso noto Systrom, che è anche ceo della compagnia. “Siamo pronti per il nostro prossimo capitolo“, ha aggiunto, in un comunicato diffuso ieri sera.

La piattaforma social per la condivisione di fotografie ha mille uffici in tutto il mondo e oltre un miliardo di utenti. Quando nacque come startup, aveva 13 dipendenti. Nel 2012 è stata acquistata da Facebook per un miliardo di dollari. “Costruire cose nuove richiede un passo indietro, di capire cosa di ispira e incrociarlo con ciò di cui ha bisogno il mondo. Questo è quanto intendiamo fare”, conclude la nota. Systrom e Krieger erano compagni di corso all’università di Stanford.

Regina Paola del Belgio colpita da ictus

cms_10359/paola_belgio_1_ipa_fg.jpg

La regina Paola del Belgio è stata colpita nella serata di ieri da un accidente vascolare cerebrale (AVC) mentre si trovava a Venezia in visita privata.

La regina Paola, 81 anni, ha lasciato nel pomeriggio l’Ospedale Civile, dove era stata ricoverata, e accompagnata dal marito Alberto ha raggiunto l’aeroporto Marco Polo per imbarcarsi su un aereo di Stato e far rientro nel suo Paese, dove proseguirà le cure che saranno ritenute necessarie per il completo ristabilimento.

Nel settembre 2015, la moglie di Alberto II era già stata vittima di un malore mentre si trovava in vacanza in Italia.

Asia Argento: “È stato Jimmy a saltarmi addosso”

cms_10359/argento_asia_3_ipa_fg.jpg

“Sono io quella che è stata aggredita. E’ stato doloroso”. Asia Argento si esprime così, in un’intervista a ’Daily Mail Tv’, sul caso delle accuse di molestie che la coinvolge con l’attore Jimmy Bennett. “Quello che mi spinge a parlare è la rabbia che ho provato per le bugie che Rose McGowan” e la sua partner “Rain Dove hanno detto nei miei confronti”.

“Anche se lui mi ha aggredito, mi dispiaceva per questo ragazzo a cui tenevo molto” aggiunge, spiegando i motivi per cui, su consiglio del suo compagno Anthony Bourdain, decise di versare denaro a Bennett.

L’attrice affronta anche il tema del suicidio del compagno: “La gente dice che io ho ucciso Anthony. Capisco che il mondo abbia bisogno di trovare una ragione, anche io vorrei trovare una ragione. Lui era così amato” dice. “Non riesco a pensare che una persona come Anthony possa arrivare per questo motivo ad un gesto estremo. Lui aveva così tanto dolore dentro di sé e io non l’ho visto – aggiunge -, mi sentirò colpevole per il resto della mia vita. Lui mi ha regalato i due anni più belli della mia vita”.

Autore:

Data:

27 Settembre 2018