Traduci

Cagnotto-Dallapè argento nel trampolino sincro 3 metri e Giuffrida nel judo

cms_4347/elisa_longo_borghini.jpg

Medaglia di bronzo per l’azzurra Elisa Longo Borghini nella prova olimpica di ciclismo femminile su strada. L’oro è andato all’olandese Anna Van der Breggen, mentre l’argento alla svedese Emma Johansson

cms_4347/Tania-Cagnotto-e-Francesca-Dallape1.jpg

Tania Cagnotto e Francesca Dallapè hanno conquistato la medaglia d’argento nel trampolino sincro 3 metri alle Olimpiadi di Rio. Le due azzurre hanno chiuso con il punteggio di 313,83, alle spalle solo della coppia cinese formata da Wu Minxia e Shi Tingmao (345,60).

Cagnotto-Dallapè si riscattano alla grande dopo la delusione del quarto posto a Londra e si mettono al collo un altro argento dopo i due conquistati ai Mondiali (Roma 2009 e Barcellona 2013). Per la Wu Minxia è il quarto oro olimpico consecutivo, un record assoluto.

cms_4347/Judo-Odette-Giuffrida.jpg

Altra medaglia d’argento è arrivata dal judo. L’azzurra Odette Giuffrida ha vinto nella categoria 52 kg ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. L’oro è andato alla kosovara Majlinda Kelmendi.

cms_4347/rossella_fiamingo.jpg

Arriva la seconda medaglia per l’Italia alle Olimpiadi di Rio.

cms_4347/gabriele_detti.jpg

A conquistarla, dopo l’argento di Rossella Fiamingo nella spada (Fotogallery), è stato Gabriele Detti (Fotogallery) , bronzo nei 400 stile libero con il tempo di 3’43″49. L’oro è andato all’australiano Mack Horton in 3’41″55, argento al cinese Sun Yang in 3’41″68. “Mi sono ripreso la mia rivincita dopo le sfortune dell’anno scorso – ha commentato a caldo Detti- e adesso mi aspettano altre due gare. La medaglia olimpica è un sogno che si realizza”.

Italia sesta, invece, nella staffetta 4×100 donne, vinta dall’Australia, che fa anche il record del mondo. Il team delle sorelle Cate e Bronte Campbell chiude a 3’30’’65, 33 centesimi in meno del record del 2014, davanti a Stati Uniti e Canada. Erika Ferraioli, Silvia di Pietro, Aglaia Pezzato e della Pellegrini chiudono in 3’36″78, sopra al record italiano che era stato stabilito in batteria (3’35″90).

Di rientro in Italia dal Brasile, il premier Matteo Renzi twitta: “Brava Rossella, bravo Gabriele: prime medaglie a #Rio2016. Verso casa, adesso, in aereo con lo sfortunato ma grande Nibali #ForzaAzzurri”.

Autore:

Data:

8 Agosto 2016