Traduci

Ciao Gianroberto

“E’ asceso alla casa del Padre Gianroberto Casaleggio, il cofondatore del Movimento 5 Stelle. Ci stringiamo tutti attorno alla famiglia”. Questo il commiato apparso sul blog di Beppe Grillo, raggiunto a Napoli da Roberto Fico, presidente della Commissione vigilanza Rai. Ieri il comico genovese avrebbe dovuto tenere al Teatro Augusteo uno spettacolo, ovviamente annullato in segno di lutto.Imprenditore dell’Informatica e dell’editoria, Casaleggio si è spento in una struttura dell’istituto Scientifico Auxologico di piazzale Brescia a Milano dove era stato ricoverato. Nel 2014 fu operato d’urgenza a causa di un edema cerebrale.

cms_3734/foto_2.jpgNei giorni scorsi i media erano tornati a parlare delle sue condizioni di salute ed era trapelata la notizia che avesse intenzione di lasciare al figlio maggiore Davide la guida del Movimento, anche se, come aveva egli stesso ribadito “non ci sono capi e l’unico leader riconosciuto sono i cittadini che fanno parte della comunità del M5S”. 62 anni, milanese doc e un passato nella web communication, ha curato, assieme a Davide, il blog di Grillo dal 2005. Tra il 2007 e il 2008 ha ricoperto gratuitamente l’incarico di consigliere dell’allora ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro.

cms_3734/foto_3_.jpg

Insieme a Dario Fo e Beppe Grillo ha scritto «Il Grillo canta sempre al tramonto – Dialogo sull’Italia e il Movimento 5 Stelle», pubblicato l’11 febbraio 2013. “Sono un comune cittadino – si legge ancora nel blog di Grillo – che con il suo lavoro e i suoi (pochi) mezzi cerca, senza alcun contributo pubblico o privato, forse illudendosi, talvolta anche sbagliando, di migliorare la società in cui vive”.

cms_3734/foto_4.jpgÈ con questa citazione, tratta da una lettera scritta da Gianroberto al Corriere della Sera nel 2012, che noi dell’International Web Post, vogliamo ricordarlo. La sua visione ha piantato nella politica il seme del cambiamento, gettando dal passato un ponte verso il futuro. Tantissimi i messaggi di cordoglio dai candidati in corsa per la poltrona di sindaco a Roma, affidati ai social, nello stile del Movimento: “Oggi niente campagna elettorale. Un abbraccio affettuoso alla famiglia di Gianroberto Casaleggio e ai militanti del M5S”, commenta Roberto Giachetti. Un semplice “Ciao Gianroberto” da Virginia Raggi. “Ci sono momenti in cui la politica si deve fermare. Sono vicino alla famiglia di Casaleggio a cui vanno le mie più sentite condoglianze” scrive invece Guido Bertolaso. Non per ultimo il ricordo di Attilio Miani, direttore dell’International Web Post, “ un caro Amico,ho imparato molto da Gianroberto… Le persone come Lui non muoiono per sempre, solo si allontanano”.

cms_3734/foto_5.jpg

Noi ti salutiamo così, con poche affettuose parole, nella consapevolezza che nel nostro modo “virtuale” di fare informazione, vivrà sempre il tuo ricordo.

Data:

12 Aprile 2016