Traduci

COMUNALI 2023, EN PLEIN CENTRODESTRA. MELONI ESULTA:”PREMIATO IL BUONGOVERNO”

Il centrodestra canta vittoria quasi dappertutto, eccetto Vicenza dove il candidato del centrosinistra Giacomo Possamai la spunta sul filo di lana con appena 500 voti di scarto. cms_30688/194314668-385fad98-906c-4ca9-80d0-f2c9edaa77c3.jpgI numeri dei ballottaggi delle comunali e del primo turno in Sicilia e in Sardegna parlano chiaro: flop per il centrosinistra con la maggioranza a far la parte del leone che intona il de profundis del Pd, anche con toni beffardi. “Un ottimo effetto Schlein”, ironizza, infatti, Matteo Salvini dopo un vertice ad Arcore con Silvio Berlusconi per fare un’analisi del voto e “ragionare anche sul futuro” in vista delle europee. Pure Fratelli d’Italia, per bocca del capogruppo al Senato, Lucio Malan, si fa beffe della segretaria piddina: ’’E’ questo il cosiddetto ’effetto Schlein’, che piace così tanto al mainstream ma meno agli elettori che appena hanno la possibilità di votare preferiscono l’effetto Meloni: l’unico davvero vincente’’.

cms_30688/giorgia-meloni30.jpgIn serata esulta la premier Giorgia Meloni: “Voglio ringraziare tutti i cittadini che hanno scelto di accordare la loro fiducia al centrodestra e che hanno premiato il nostro buongoverno, le nostre proposte e la nostra concretezza”. Anche la leader di via della Scrofa ne approfitta per lanciare una stoccata alla sinistra: ’’Abbiamo ottenuto conferme importanti e qualche vittoria che potrebbe definirsi storica. Come ad Ancona, a conferma del fatto che non esistono più le roccaforti…’’. Usa una metafora tennistica il presidente dei deputati Fdi, Tommaso Foti, che usa gergo tennistico: ’’Gioco, partita, incontro, ancora una netta affermazione del centrodestra che si impone in 5 dei 7 capoluoghi al ballottaggio di oggi”.

cms_30688/0.jpgPer il Cav e il ’Capitano’, che pubblicizzano il loro faccia a faccia sui social e le agenzie si stampa, confermando l’asse Lega-Fi, si tratta di ’’eccellenti risultati, assolutamente confortanti per il centrodestra’’.

Gongola Antonio Tajani, vicepremier e coordinatore nazionale azzurro, che vede così ’’rafforzato’’ il governo Meloni di cui fa parte: ’’Il centrodestra e Fi stravincono le amministrative.

Il nostro movimento si conferma centrale nel quadro politico italiano, da Nord a Sud”.

Il ministro degli Esteri, in particolare, dedica a “Berlusconi la vittoria azzurra ad Ancona con Silvetti e a Brindisi con Marchionna”. Salvini chiama al telefono “alcuni dei sindaci” vincenti per ’’fare i complimenti e augurare buon lavoro’’ e giudica ’’straordinarie” queste elezioni, ’’frutto del mix tra gradimento dei candidati e apprezzamento per l’azione di governo a livello nazionale’’.

cms_30688/00.jpgC’è spazio pure per i centristi, la cosiddetta quarta gamba della coalizione, che conquista Porto Sant’Elpidio, in provincia di Ancona, dove il candidato dell’Udc, Massimiliano Ciarpella, supera il 70 per cento dei voti. Il senatore Antonio De Poli gioisce: “Sventola in alto lo Scudo crociato nelle Marche”. Per il leader di Noi moderati, Maurizio Lupi “il centrodestra si afferma ad Ancona e, per la prima volta, elegge un proprio sindaco. Una vittoria storica in una città simbolo della Sinistra che conferma ancora una volta la forza della coalizione di governo che, anche con il contributo di Noi Moderati, vince e si conferma maggioranza nel paese. La dimostrazione che gli italiani ci invitano a proseguire nella realizzazione delle riforme e del programma di governo”.

Data:

30 Maggio 2023