" PUNTO...B"

PUNTO_B_-_30_3_17.jpg

Poco è mancato che già da questa settimana si parlasse di play-off non più giocabili. Il Bari imposto da un martoriato Pisa al Verona ha evitato (o, quanto meno, rimandato) il discorso sulla eventualità che fra terza e quarta squadra in classifica ci fossero nove punti di distacco. Cosa - si sa - comporterebbe la diretta promozione della terza con un arrivederci per le altre, sino all’ottavo posto. Con il risultato di domenica scorsa, questa eventualità è ancora lontana e, probabilmente, difficile a verificarsi. Attenzione: la B è la miniera dell’imprevedibilità e, basta dare uno sguardo alla classifica dell’anno scorso dopo 32 giornate, per poter benissimo rendersi conto di come tutto può accadere. Nel torneo scorso, dopo 32 turni, il 19 marzo 2016, le prime due posizioni erano occupate da Cagliari con 65 punti e Crotone con 63 ed una partita in meno. Novara (52), Spezia (51), Cesena e Bari (50), Pescara ed Entella (49) erano le sei che in quel momento erano pronte per i play-off. Il Trapani ne aveva 47. Ebbene, ai play-off l’si ritrovarono: Cesena, Spezia, Bari, Novara, Trapani e Pescara. La spuntò il Pescara che, alla 32ª giornata, era ottava alla pari con l’Entella.

Della serie B, quindi, non ci si può mai fidare. E’ imprevedibile e matta. La marcia a rilento attuale di quasi tutte le squadre di testa confermano la "provvisorietà". E’, del resto, un campionato che va etichettato sotto il segno del pareggio.

cms_5896/2.jpgDomenica scorsa se ne sono contati 5 tra i quali non c’è stato il preventivato pareggio tra Spal e Frosinone. Ha vinto, infatti, il Frosinone, passando da solo al comando della classifica, una graduatoria sempre più provvisoria e che attende nuovi responsi dagli anticipi di sabato 1 aprile: la Spal che va ad Avellino, il Frosinone che sale sino a Cesena. Delle trasferte delle attuali prime due, potrebbero trarre vantaggio il Cittadella che va a Latina ed il Bari che gioca a Vercelli. Attenzione, però, al Novara: riceverà la ternana in netta ripresa. E’ questo il bello della serie B, il campionato degli italiani.

Gianni Antonucci

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App