2 OTTOBRE: GIORNATA INTERNAZIONALE DEL SORRISO

Uno strumento per accogliere e tutelare i più fragili: l’impegno di SOS Villaggi dei Bambini

1601553053Copertina.jpg

Sono ormai ben noti i molteplici benefici che il sorriso apporta al nostro organismo e alla nostra psiche, andando ad incidere positivamente sul benessere psicofisico nonché sulla sfera sociale. Ciò è vero ancor più se si parla di soggetti fragili, le cui cure familiari sono assenti o insufficienti. Proprio su questo concentra parte delle proprie energie SOS Villaggi dei Bambini, attivo in Italia e nel mondo.

cms_19297/Foto_1.jpg

"Creare un ambiente sereno è lo strumento principale. – spiega Devis, che lavora ogni giorno accanto ai bambini e ragazzi del Villaggio SOS di Vicenza - Diamo poche e chiare regole sul funzionamento della casa, questo costruisce un clima positivo che permette il sorriso. Un ambiente accogliente crea naturalezza in casa, diventa veicolo per aiutare i ragazzi ad adattarsi ai ritmi e vivere serenamente”

"Per me è l’ascolto lo strumento principale per creare un clima sereno. – gli fa eco il collega Daniele - Ricavare dei momenti ’uno a uno’, personali e individuali, ad esempio durante l’addormentamento è fondamentale. Fare sentire i ragazzi al centro, appoggiati e circondati da affetto, è essenziale per renderli più forti e tranquilli”.

cms_19297/Foto_2.jpeg

Sorriso è anche “sinonimo” di gentilezza: a tal proposito, i minori accolti nei Villaggi SOS e nel Programma di affido familiare interculturale di SOS Villaggi dei Bambini contribuiranno al progetto artistico e culturale della Rivoluzione Gentile (promosso dall’artista Loredana Galante, nel corso della recente residenza artistica, presso la Fondazione Dino Zoli) con le loro opinioni ed emozioni, espresse nelle più svariate forme.

Alice My

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos