3 maggio. Giornata mondiale per la libertà di stampa

“Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo” (Johann Wolfgang Goethe)

1525314493Giornata_mondiale_per_la_liberta_di_stampa_Attilio_miani_fondo_direttore.jpg

«Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza.» (Il primo articolo della Dichiarazione universale dei diritti umani.)

cms_6175/2_.jpgL’assemblea generale dell’ONU ha dichiarato il 3 maggio la Giornata mondiale della libertà di stampa per evidenziare l’importanza della stessa e ricordare ai governi i loro doveri per far rispettare l’articolo 19 della dichiarazione universale dei diritti umani (Ogni individuo ha il diritto alla libertà di opinione e di espressione, incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere) e celebrare l’anniversario della dichiarazione di Windhoek, sui principi della stampa libera, emessi da giornalisti africani nel 1991.

cms_6175/logo_international.jpg

Anche l’ International Web Post intende quindi dare un ulteriore contributo alla discussione in corso, evidenziando l’importanza dei media, della libertà d’espressione e di acceso alle informazioni. Il “magazine” che abbiamo creato, lo abbiamo voluto LIBERO,nello spirito della voluta trasparenza, prova della nostra fedeltà nel fare, con coraggio, un “giornalismo VERO”, senza “legacci”, senza “padrini” e senza “padroni”.

cms_9103/Attilio_miani.jpgCertamente in linea con le posizioni di lunga data dell’UNESCO, che fin dalla sua fondazione ha posto la libertà di espressione e la libertà dei mezzi di comunicazione al centro della sua missione. La sua Costituzione, adottata nel novembre 1945, postula infatti che gli Stati membri “collaborino nell’impegno di accrescere la reciproca conoscenza e la comprensione di tutti i popoli, attraverso tutti i mezzi di comunicazione di massa” e “promuovano la libera circolazione delle idee attraverso la parola e l’immagine”.

La vera democrazia non può esistere senza la libertà di stampa. Per questa ragione, l’Unione europea è il più forte difensore di questo fondamentale diritto in tutto il mondo. Purtroppo, come sottolinea l’organizzazione Reporter senza frontiere, la libertà di stampa è fortemente minacciata come mai prima. Molti corrispondenti denunciano come i giornalisti vengano intimiditi, non solo nei regimi autoritari ma anche in Paesi che sono di solito considerati democratici. Il Parlamento europeo difenderà sempre queste ingiustizie, condannando ogni tentativo di censurare i giornalisti. Quando pensiamo alla libertà di stampa dobbiamo considerare anche internet che, oggi più che mai, è considerata una fonte di conoscenza nella stessa misura in cui è anche una fonte di pericolo. Quasi la metà degli europei si informa tramite i social media, cosa che ha reso molto più facile la diffusione di notizie false dalle quali guardarsi.

cms_6175/4.jpgL’UNESCO ha così dichiarato la libertà di espressione (che include il concetto di libertà di stampa e libertà di informazione) un diritto fondamentale e base imprescindibile per molti rilevanti obiettivi, per lo sviluppo delle società, come la buona governance, la trasparenza e l’accesso alle informazioni, l’empowerment delle donne e dei giovani, la riduzione della povertà e la garanzia di società stabili e pacifiche. A tal fine è necessario che i sostenitori della libertà di stampa di tutto il mondo contribuiscano al dibattito in corso, così da accrescerne la risonanza e garantire che la protezione e l’incentivo alla libertà di espressione divengano pilasti per lo sviluppo futuro.Oggi viviamo un momento di comprensibile preoccupazione, di paure e di tensioni che rischiano di minare i riferimenti e le certezze su cui abbiamo costruito la nostra “civiltà sociale”: un modello certamente imperfetto e migliorabile, ma ispirato a quei principi di libertà, convivenza e tolleranza che sempre vinceranno sull’odio.

cms_6175/5_.jpg

“La libertà non è il diritto di vivere come ci pare, ma il diritto di trovare come dobbiamo vivere per realizzare il nostro potenziale.L’intelletto annulla il fato.
Finché un uomo pensa, egli è libero”
(Ralph Waldo Emerson)

Attilio miani

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App