67ESIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA

SECONDA SERATA

SANREMO_67ESIMA_EDIZIONE_2_parte.jpg

Ancora provata, ma non sconfitta dalla prima serata, sprofondata sul mio fedele divano, sono ancora qui a commentare questa seconda serata nella speranza di vedere outfit degni di cotanto palco e a Dio piacendo ascoltare anche delle belle canzoni. Speriamo che la Maria nazionale sia più sciolta e che ci sia un’atmosfera più allegra e meno austera, ieri sera sembrava di assistere più ad una funzione liturgica che ad un Festival di musica. Maria De Filippi quasi quasi mi ha fatto rimpiangere il mitico Gabriel Garko che non riusciva a leggere il gobbo, almeno ci si divertiva direbbe in toscanaccio Carlo Conti. Forza Maria c’è la puoi fare non stai partecipando a un funerale! so bene che il tuo stile di conduzione è asciutto e per di più lavori gratis, ma così ci prosciughi ogni sorriso!

cms_5504/foto_1.jpg

Apre ufficialmente il Festival di Sanremo la cantante Marianne Mirage per la categoria giovani proposte anche se il suo outfit proprio giovane non l’ho si può definire. Perché passi che lo smoking lo indossi una signora come Fiorella Mannoia, ma che l’ho indossi una giovane donna proprio non si può guardare, per non parlare dei pantaloni con taglio laterale di cui avevamo perso memoria, lontano ricordo degli anni novanta e che francamente non sentivamo la necessità di rivedere. Voto 3

cms_5504/foto_2.jpg

Maria De filippi sale sul palco dell’Ariston di corsa dimenticandosi di cambiarsi d’abito, perché non c’è altra spiegazione per questa mise orribile che nessuna di noi indosserebbe nemmeno sotto tortura. Orribile la fila di bottoncini e il pizzo che spunta sul decolté, il tessuto (la maglina) casual è del tutto fuori luogo, sembra un lungo cardigan senza pretese da indossare quando vogliamo stare comode a casa. E poi che sono quei pantaloni che spuntano sotto? Incomprensibilmente il designer Riccardo Tisci vuole lasciare un pessimo ricordo di sé prima di lasciare la direzione creativa di Givenchy (voci di corridoio dell’ultimo minuto nel mondo della moda). Vogliamo infine non parlare della collana? Maria non dovevi ascoltarmi ieri quando ho detto che ci voleva un accessorio per il tuo outfit un po’ troppo mortaccino, l’avrà mica rubata a Tutankhamon? Speriamo che il cambio d’abito arrivi prestissimo. Voto: 3

cms_5504/foto_3.jpg

Grazie all’uscita di Bianca Atzei subito dopo aver visto l’abito della De Filippi riesce a non farmi abbandonare tutto e andarmene a dormire. Il suo abito è strepitoso nella linea con una stampa originale, un elegante pizzo e una sofisticata spilla completano un outfit riuscito in pieno. Promossi anche l’acconciatura e il make up. Voto: 9

cms_5504/foto_4.jpg

Alice Papa in coppia con Nesli mi fa sperare che questa seconda serata cominci a prendere una piega più glamour rispetto a ieri. Corpetto in pizzo e paillettes, punto vita segnato da una cintura e una bellissima gonna con stampa laterale e un leggero strascico. Voto: 8

cms_5504/foto_5.jpg

Paola Turci è la terza che si gioca la carta dello smoking e devo ammettere che è quella che ha vinto. Sexy, ma non volgare, la giacca sciancrata e leggermente allungata le dona moltissimo come il pantalone dal taglio slim fit, trendy anche il cocker luccicante. Peccato per la maledizione delle décolleté che ha fatto un’altra vittima e per la quasi assenza di make up, un bel rossetto rosso ci stava benissimo, altrimenti sarebbe stata perfetta. Voto: 7

cms_5504/foto_6.jpg

Giorgia delude le mie aspettative, di solito amo i suoi outfit, ma devo dire che l’abito scelto per Sanremo è alquanto deludente, le scivola mentre canta, ma le sarte che fine hanno fatto in questa 67esima edizione? E non mi piace l’effetto squama di pesce, orribili le applicazioni di color rosa shocking dalla forma indecifrabile. Anche lei decide, incomprensibilmente, per la quasi assenza di make up e di una buona messa in piega. Voglio sperare che si sia fatta uno shampoo e se li sia asciugati al volo da sola in camerino altrimenti se ci fosse lo zampino di un hair stylist sarebbe da denuncia. Voto: 6

cms_5504/foto_7.jpg

Il secondo abito di Maria De Filippi la riporta tra noi donne anche se non mi fa impazzire, ma finalmente si è tolta il cardigan di casa. Poco chic lo stacco di colore tra la fodera nude e il nero della rete luminosa modello pescatore. Sicuramente la De Filippi non ha mai sprizzato glamour da tutti i pori e il suo stile non mi ha mai fatto impazzire, ma nei suoi programmi televisivi è vestita molto meglio che in questa occasione. In fondo ha una silhouette niente male, ma è stata valorizzata pochissimo, anzi fortemente penalizzata, stasera gli outfit le hanno regalato la pancia che non ha. Voto: 5

cms_5504/foto_8.jpg

L’abito di Chiara dimostra che non c’è bisogno di luminarie per essere chic (capito Maria?), semplice a tratti quasi austero, ma estremamente sofisticata. Il focus sono le maniche leggermente a sbuffo (must have della prossima stagione…quindi procuratevele) fatte di un pizzo leggero e non invadente. Voto: 7

cms_5504/foto_9.jpg

Altro giro altro abito nero, Giulia Luzi in coppia con Raige sfoggia un long dress che non riesco a capire se mi piace o no, di certo il corpetto è bello e la valorizza molto, sono confusa sulla gonna e la sua struttura futuristica, a tratti mi ha dato l’impressione di un ombrello da borsetta chiuso. Voto: 5

cms_5504/foto_10.jpg

L’attrice Sveva Alviti chiude questa seconda serata con un abito dal corpetto preziosamente ricamato e la gonna che ricorda l’effetto l’ombrello chiuso della Luzi, ma meno accennato. Voto: 6

Anche stasera siamo arrivati al termine ancora capaci di intendere e volere, finalmente arriverà il grande Rocco Tanica con la sua rassegna stampa e il dopo Festival con la Gialappa’s che vi consiglio vivamente di non perdere se potete restare svegli sino a tardi. Per domani vi do un consiglio dormite durante il Festival e puntate la sveglia per il dopo Festival, comunque scherzi a parte in questa seconda serata lo stile ha fatto più incursioni sul palco dell’Ariston, confido in un crescendo, mai perdere la speranza. La stilosissima Cristina Parodi non mi delude mai, anche stasera in prima fila sfoggia un elegantissimo abito rosso Valentino con fiocco sulla spalla anche se l’abito di ieri era superlativo. Se ne avete voglia e tempo potete guardate le foto dei suoi outfit sul suo profilo Instagram. A domani.

T. Velvet

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos