Australia: trovato in uno strapiombo il corpo di Mattia Fraschini

trovato_in_uno_strapiombo_il_corpo_di_Mattia_Fraschini.jpg

Il giovane Mattia Fraschini, 24 anni di Cesenatico, aveva iniziato la sua escursione sulle Blue Mountains Mercoledì 29 gennaio, ma un lungo silenzio da parte sua e la sua assenza dal lavoro aveva fatto preoccupare familiari e amici.

Nel pomeriggio di sabato scorso, i soccorsi locali hanno rinvenuto il corpo privo di vita del ragazzo in uno strapiombo nella zona di Blatzer Lookout, vicino a Blackheat, nel Nuovo Galles del Sud.

cms_15975/2.jpg

Il consolato italiano di Sydney ha poi confermato l’identità del ragazzo e ha provveduto a contattare i parenti, scossi per la tragica notizia.

Il padre ha confermato di averlo sentito mercoledì, prima che partisse per l’escursione, e di non aver avuto più sue notizie.

Mattia Fraschini viveva a Sydney da più di un anno e lavorava come barman in un locale della città. Tra le sue passioni vi era quella dell’escursionismo; infatti, era molto esperto e avvezzo a scalate impegnative.

Mattia aveva deciso di intraprendere il sentiero delle Blue Mountains, per osservare la devastazione provocata dagli incendi che avevano flagellato l’Australia fino a qualche settimana fa.

cms_15975/3.jpg

Alla notizia della scomparsa del giovane, il paese di Cesenatico si è stretto in lutto intorno alla famiglia, come ha voluto sottolineare anche il sindaco Matteo Gozzoli con queste parole: “Un ragazzo che perde la vita in quelle circostanze, nel posto che ama, lascia senza parole. L’amministrazione comunale si stringe nel dolore alla madre, al padre e a tutti i familiari di Mattia, per questa grande tragedia che ha colto tutti nel profondo".

Una nota di cordoglio è giunta anche da Stefano Bonaccini, presidente della regione Marche, con queste dichiarazioni: “Il mio pensiero va a Mattia Fiaschini. La notizia della sua morte ci riempie di dolore".

(Foto dal Web)

Francesco Ambrosio

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

Email: redazione@internationalwebpost.org

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram