BILANCIO POSITIVO IN CHAMPIONS PER IL CALCIO ITALIANO CON 3 VITTORIE ED UN PAREGGIO

Dopo Juve e Lazio vince anche l’Atalanta contro il Midtjylland, mentre pareggia l’Inter contro il Mönchengladbach

22_10_2020_RL_CHAMPIONS_LEAGUE.jpg

Dopo l’esordio vincente di Juve e Lazio non deludono le aspettative neppure Inter e Atalanta che chiudono rispettivamente questa prima giornata della fase a gironi della Champions League con un pareggio ed una vittoria. Un bilancio soddisfacente, dunque, per le quattro squadre italiane che hanno conquistato in totale 3 vittorie ed un pareggio.

INTER – Borussia Mönchengladbach: 2-2

LA PARTITA - Con il 3-4-1-2 il tecnico dell’Inter, Conte, opta per: Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Kolarov; Darmian, Barella, Vidal, Perisic; Eriksen; Sanchez, Lukaku. Con il 4-2-3-1, invece, l’allenatore del Borussia Mönchengladbach, Rose, manda in campo: Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Bensebaini; Kramer, Neuhaus; Embolo, Hofmann, Thuram; Pléa.

cms_19620/2_AntonioConte_Afp_ok.jpg

Dopo la bruciante sconfitta nell’ultimo turno di campionato, l’Inter di Conte non va oltre il pari (2-2) nella prima giornata di Champions League. Ma accade tutto nella ripresa. Dopo un primo tempo con pochi lampi, infatti, i nerazzurri passano in vantaggio con il solito Lukaku (49’), ma Bensebaini (62’) pareggia per gli ospiti su calcio di rigore. La partita, tuttavia, regala ancora emozioni. Nel finale, infatti, passa in vantaggio la squadra tedesca con Hofmann (84’), ma l’Inter reagisce e pareggia con Lukaku (90’) per il definitivo 2-2. Un pareggio che va decisamente stretto ai nerazzurri che sono stati più pericolosi nell’arco dei novanta minuti e soprattutto hanno subito solo due tiri nello specchio della porta.

Midtjylland – ATALANTA: 0-4

LA PARTITA - Con il 4-2-3-1 il tecnico del Midtjylland, Priske, schiera: Hansen; Andersson, Sviatchenko, Scholz, Paulinho; Onyeka, Cajuste; Dreyer, Pione Sisto, Mabil; Kaba. Con il 3-4-1-2, invece, l’allenatore dell’Atalanta, Gasperini, risponde con: Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; A. Gómez; D. Zapata, Muriel.

cms_19620/3_Gasperini_fg_e_Ipa_ok.jpg

Inizia bene anche la nuova avventura in Champions League per l’Atalanta di Gasperini che ipoteca il risultato già al termine del primo tempo grazie alle reti di Zapata (26’), Gomez (36’) e Muriel (42’). Nella ripresa i bergamaschi controllano la gara e nel finale realizzano anche la quarta rete con Miranchuk (89’). Una vittoria, dunque, più che meritata per l’Atalanta che dimostra di aver raggiunto una certa maturità anche in campo internazionale.

(Foto da adnkronos.com Afp, Fotogramma e Ipa - si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos