CADE IL MILAN E IL NAPOLI TENTA LA FUGA, MA NON MOLLA L’INTER

In ottica europea vince la Roma, crolla la Juventus sotto i colpi dell’Atalanta, perdono anche Lazio e Fiorentina.

1638155279CALCIO_SERIE_A_28_11_2021.jpg

Dopo gli anticipi tra Cagliari-Salernitana (1-1), Sampdoria-Verona (3-1), Empoli- Fiorentina (2-1), Juventus-Atalanta (0-1) e Venezia-Inter (0-2) la quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2021-2022 è proseguita con la vittoria esterna del Bologna sul campo dello Spezia per 1-0 in virtù della rete di Arnautovic (c.d.r.) nei minuti finali di gara. Un ottimo risultato per gli emiliani - che raggiungono Lazio, Fiorentina e Juventus per un posto in Europa - decisamente negativo per i liguri che restano a ridosso della zona retrocessione.

Termina 0-0, invece, tra Udinese e Genoa. Un risultato che scontenta non solo i rossoblù fermi al terzultimo posto, ma anche la squadra friulana che avrebbe potuto fare un bel balzo in avanti e allontanarsi in maniera significativa dalla zona calda della classifica.

cms_23975/2_pioli_allenatore_fg_ipa_ok.jpg

Emozioni, gol e spettacolo a ‘San Siro’ dove il Sassuolo batte in rimonta 3-1 il Milan di Pioli e risale la classifica. Al gol di Romagnoli - espulso nei minuti finali a risultato ormai acquisito - rispondono gli emiliani con Scamacca, Kjaer (autogol) e Berardi. Per il Milan si tratta di una sconfitta pesante e del primo vero momento delicato della stagione. Nelle ultime tre giornate, infatti, i rossoneri hanno conquistato appena un punto, una tabella di marcia che ha permesso all’Inter - terza in classifica - di recuperare sei punti e al Napoli di staccarsi in vetta.

Guadagna terreno anche la Roma che, allo ‘Stadio Olimpico’, supera il Torino 1-0 grazie alla rete di Abraham nel primo tempo. Un successo importante per i giallorossi che si avvicinano alla zona Champions, a soli tre punti dall’Atalanta, mentre i granata - alla settima sconfitta stagionale - restano nelle zone medio-basse della classifica.

cms_23975/3_spalletti_luciano_fg_ok.jpg

Nel posticipo serale, infine, il Napoli di Spalletti affonda la Lazio 4-0 e prova la fuga in solitaria. Le reti sono state realizzate da Zielinski, Ruiz e Mertens (doppietta). La squadra di Sarri, tuttavia, nonostante la sconfitta resta in piena corsa per un posto in Europa.

Con questi risultati, pertanto, la classifica vede il Napoli al comando con 35 punti. A seguire troviamo: Milan (32), Inter (31), Atalanta (28), Roma (25), Lazio, Bologna, Fiorentina e Juventus (21), Verona ed Empoli (19), Sassuolo (18), Torino (17), Udinese, Venezia e Sampdoria (15), Spezia (11), Genoa (10), Salernitana e Cagliari (8).

(Foto da adnkronos.com Ipa e Fotogramma - si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos