CNMI TOGETHER WITH WHITE AND CSM FOR A MORE SYNERGIC FASHION WEEK

An extraordinary attraction plan for international buyers

1642037543MILANO_2022_SETTIMANA_DELLA_MODA.jpg

Everything is ready for the debut of the men’s fashion week which on Friday 14 January will open with the Ermenegildo Zegna fashion show and will alternate many shows in presence and digitally, with a significant downsizing of collateral events and press presentations.

cms_24431/0.jpg

Thanks to the project promoted by Confartigianato Imprese and supported by the Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation and ICE-Agency, the operators team up for a more synergistic fashion week under the banner of an extraordinary attraction plan for international buyers.

cms_24431/3.jpg
An even richer edition is that of February 2022 which sees CNMI (National Chamber of Italian Fashion), WHITE and CSM (Camera Showroom Milan) united for the first time, in the common goal of increasing the number of international buyers in Milan and increasing the presence of fashion MPMIs during fashion week.

cms_24431/4.jpgThe editions of Milanese fashion for the entire year 2022, in addition to providing a rich schedule of events, fashion shows and exhibition spaces with a selection of brands of high commercial interest, will be strengthened by a synergistic plan developed by CNMI, together with WHITE and CSM with the aim of offering a common schedule to international buyers and press invited to take part in initiatives related to Milan Fashion Week.

cms_24431/5.jpeg
Through an efficient and coordinated system of hospitality and attractive contents, an unprecedented incoming activity is expected, with the aim of hosting in Milan - during 2022 - over 1200 buyers specially selected from among the top spenders of the main international markets, to enhance the export activity of companies in our country.

cms_24431/6.jpg
An ambitious operation never implemented before, which sees Confartigianato and the Institutions at the forefront alongside the main stakeholders in the sector, for the recovery and development of the Italian market and its relations with foreign countries, in the post-pandemic era, guaranteeing constant presence in the markets of interest (Europe, United States, Canada, Russia, Middle East, Australia and South America).

cms_24431/Bandiera_Italiana.jpgCNMI INSIEME A WHITE E CSM PER UNA "SETTIMANA DELLA MODA" PIU SINERGICA

Uno straordinario piano di attrazione per buyers internazionali

E’ tutto pronto per il debutto della settimana della moda uomo che venerdì 14 gennaio si aprirà con la sfilata di Ermenegildo Zegna e alternerà molte sfilata in presenza e in digitale, con un ridimensionamento significativo degli eventi collaterali e presentazioni alla stampa.
Grazie al progetto promosso da Confartigianato Imprese e supportato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e ICE-Agenzia, gli operatori fanno squadra per una settimana della moda più sinergica all’insegna di uno straordinario piano di attrazione dei compratori internazionali.
Un’edizione ancora più ricca quella di febbraio 2022 che vede per la prima volta uniti CNMI (Camera Nazionale della Moda Italiana), WHITE e CSM (Camera Showroom Milano), nell’obiettivo comune di potenziare il numero di compratori internazionali su Milano e accrescere la presenza delle MPMI della moda durante la fashion week.
Le edizioni della Moda milanese per l’intero anno 2022, oltre a prevedere un ricco palinsesto di eventi, sfilate e spazi espositivi con una selezione di marchi di elevato interesse commerciale, saranno rafforzate da un piano sinergico messo a punto da CNMI, insieme a WHITE e CSM col fine di offrire un palinsesto comune ai compratori e stampa internazionali invitati a prendere parte alle iniziative legate alla Settimana della Moda di Milano.
Attraverso un sistema efficiente e coordinato di ospitalità e contenuti attrattivi, si prevede un’attività di incoming senza precedenti, con l’obiettivo di ospitare a Milano – nel corso del 2022 - oltre 1200 compratori appositamente selezionati tra i top spender dei principali mercati internazionali, per potenziare l’attività di export delle aziende del nostro Paese.
Un’operazione ambiziosa mai messa in atto prima, che vede Confartigianato e le Istituzioni in prima linea al fianco dei principali stakeholder del settore, per la ripresa e lo sviluppo del mercato italiano e delle sue relazioni con l’estero, in era post pandemica, garantendo un presidio costante nei mercati d’interesse (Europa, Stati Uniti, Canada, Russia, Medio Oriente, Australia e Sud America).

In un rinnovato allineamento congiunto CNMI, WHITE e CSM, insieme al Sistema imprese moda di Confartigianato, hanno lavorato al potenziamento di una rete di servizi a supporto degli addetti ai lavori che prenderanno parte alla Milano Fashion Week. Un’azione coordinata che faciliterà una migliore fruizione di tutte le attività connesse alla Manifestazione, che avranno luogo nei vari hub della città di Milano.

Domenico Moramarco

Tags: Milano Fashion Week FW 2022

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos