CONCIATE PER LE FESTE!

SE ALLA MODA VUOI APPARIR, UN PO’ CIOCCOLATINO E ALBERO DI NATALE DEVI SEMBRAR!

COPERTINA_NUOVA_MODA_.jpg

cms_3085/foto_1.jpg

Benvenuto dicembre!

cms_3085/foto_2.jpgSicuramente il mese più magico dell’anno, il mese del calore, delle coccole, delle golosità, anche se per molte è un mese di minaccia latente alla linea! E poi che dire siamo tutti ufficialmente autorizzati ad essere perennemente in festa. Ci aspettano party ed incontri: l’aperitivo con le amiche di shopping, la cena con gli amici della palestra, il party aziendale con i colleghi e il boss. Ovviamente senza dimenticare la vigilia e il pranzo di Natale e il tanto atteso cenone di Capodanno. Così tra un brindisi e l’altro ci assale la fatidica domanda, che ogni anno ci poniamo…cosa mi metto? Donne, calma e sangue freddo…e seguitemi…

cms_3085/foto_3.jpg

Esiste un momento migliore di quello che ci apprestiamo a vivere per sperimentare qualcosa di nuovo ed inusuale nel vostro outfit?...no!, quindi sperimentate, azzardate e vedrete che ci prenderete gusto. Acquistate capi che non avreste mai pensato di indossare, azzardate con capi dai colori da voi mai indossati e create mescolanze di colori ardite e se esagerate, credetemi, passerete inosservate, vi confonderete con gli addobbi natalizi, sarete spodestate, sul podio dell’attenzione, dalle luminarie delle strade e dei negozi…e poi non si è tutti più buoni in questo mese?...amici e parenti vi perdoneranno. Con cosa volete giocare?...paillettes, lamè, pelle, tulle o un bellissimo abito lungo?...scegliete il vostro giocattolo preferito e buttatevi! E non ve ne pentirete, promettendomi, almeno provateci, ad adottare i capi che vi proporrò (uno per ogni outfit!) anche nella vita di tutti i giorni perché capi di fortissima tendenza, anche per la stagione prossima, che oggi la moda non li vuole più relegati alla sola occasione di festa. Preoccupate degli sguardi altrui?, ignorateli, io ci convivo benissimo da sempre, ultimamente mi sono sentita apostrofare albero di natale per “colpa” del mio bomber interamente fatto di paillettes, che dire…dura la vita di una trendsetter!

cms_3085/foto_4.jpg

Partiamo con la luce, con un capo da avere assolutamente, un capo di paillettes, che sia un pantalone, una giacca o una gonna poco importa, l’importante è che luccichi. Potete iniziare con il capo più “facile” da indossare, un bellissimo pantalone in paillettes, sceglietelo nero e per questi giorni di feste abbinatelo con una preziosa camicia bianca con fiocco d’ordinanza e decolletè nere, riscaldate da un caldo cappotto mantella, perfetto se con bottoni oro, stile militare. Ma una vera trendsetter continuerà ad indossarlo tutto l’anno sdramatizzando il vostro outfit con un bel paio di sneakers, magari color oro, una calda felpa e sopra un bellissimo bomber. Certo non potrete andarci al lavoro, ma per un happy hour con le amiche o per un’uscita serale e sarete very cool.

cms_3085/foto_5.jpg

Le paillettes sono poca cosa per voi? Allora un capo nei tessuti o toni metallici fa al caso vostro. Oro ed argento, ma anche il bronzo riusciranno a rendere brillante, nel senso letterale della parola, ogni vostro outfit. Forte tend dell’autunno/inverno 2015-2016 e se prima erano solo gli accessori, soprattutto i bijoux ad avere questi bagliori, oggi sono maglioni, gonne, pantaloni, scarpe e borse, avrete l’imbarazzo della scelta.

cms_3085/foto_6.jpg

Se amate il colore dell’opulenza per eccellenza, scegliete un pullover color gold, meglio se oversize, abbinato per le feste ad un pantalone in velluto nero, meglio se culotte e per tutti i giorni portatelo con disinvoltura abbinato ad un jeans, meglio se flare, o con un pantalone morbido per un perfetto look sporty chic.

cms_3085/foto_7.jpg

Decisamente più freddo, ma altrettanto prezioso è un capo color silver, scegliete una longuette di paillettes color silver, neutralizzando il suo effetto grand soirèe, abbinandola con un capo basico, come un maglione a collo alto e un cappotto over.

cms_3085/foto_8.jpg

Ma se l’oro e l’argento, per voi non sono una novità, allora puntate sul potere magnetico del bronzo, scegliete una bella gonna a ruota, certo il rischio di essere scambiate per un ferrero rocher è alto, ma stoicamente passateci sopra. Perfetta per le feste abbinata con un twin set in pendant, ma con una giacca stile militare e ankle boots e sarete le avanguardiste della moda.

cms_3085/foto_9.jpg

La voglia di un porto sicuro in cui rifugiarvi come un bel vestito non vi abbandona? Bene, ma fatevi sedurre da echi vintage che riportano agli anni sessanta o settanta, soprattutto nelle geometrie delle forme e nelle stampe. Bandito il nero, che certo già avrete, concesso il color rosso solo perché sarà uno dei protagonisti della prossima stagione, quindi sceglietelo dal tessuto impalpabile così da poter essere indossato per tutta la prossima primavera/estate. Vi consiglio di comprare vari capi ed accessori rossi, soprattutto nell’occasione dei saldi, come ad esempio, una bella camicia in seta o un blazer che abbinerete con un pantalone o una gonna color rosa quarzo e sarete già proiettate nel futuro prossimo della moda. Ritornando ai nostri cari vestiti, non avete che l’imbarazzo della scelta, long, midi o a ruota, scegliete in base alla vostra struttura fisica e per quanto riguarda i colori, fermo restando che i classici nero e rosso saranno sempre perfetti, ma un tantino banali, vuoi mettere scegliere un vestito dal caldo color verde bosco, di un vibrante color bordeaux o di un sofisticato rosa cipria abbinato, perché no, a delle splendide decolletè rosso fuoco. Confesso è una fissa la mia, ma fidatevi la prossima stagione sarà un proliferare di outfit rosa/rosso, e vuoi mettere la sensazione di scompiglio che porterete in un cenone di Capodanno fatto di soli dress code neri e rossi? Ricordatevi di non riporre nell’armadio il vostro long dress nell’armadio dopo le feste, ma giocate con i contrasti, magari abbinato ad un lungo cardigan in maglia e sneakers e vedrete che sarà un vostro fedele amico in molte occasioni meno formali.

cms_3085/foto_10.jpg

Avete già acquistato una pelliccia rigorosamente eco-fur? Se la vostra risposta è no allora lasciatevi tentare da colori inusuali, forse anche un tantino eccentriche, ma se avete già una eco pelliccia nera o beige, fate un salto di glamour e sceglietela multicolor o dai colori sgargianti o in un bellissimo rosa. Potrete spaziare dal classico giacchino corto al gilet, oppure over in tutti i sensi dal volume alla lunghezza. Quando indossarla e con che capi abbinarla? Risposta lapidaria: sempre e praticamente con tutto!

cms_3085/foto_11.jpg

Andate alla riscoperta di accessori dimenticati o ritenuti troppo vintage come il guanto lungo, credetemi vi tornerà di grande utilità se fate un uso smodato, come me, di mantelle e cappe, giacche o giacchini con maniche a tre quarti, per me estremamente più eleganti e femminili di quelle a lunghezza classica. Cappelli di tutte le fogge e colori, soprattutto a falde larghe, la vera trendsetter indosserà il turbante o una preziosa fascia per capelli. Spille, anche più d’ una, indossate contemporaneamente, macro o spiritose.

cms_3085/foto_12.jpg

Vi lascio con una piccola riflessione ironica, anzi serissima, che spero condividerete con me: solo chi li ha incontrati sulla propria strada sa quanto possono essere devastanti, solo chi ha finto molte volte, come me, felicità nel riceverli nella propria casa capisce quanto sia difficile il mestiere dell’attrice…parlo di loro: i maglioni natalizi! Vi prego lasciate questo “pratica contro natura” agli americani, dove sono una vera e propria tradizione o alle popolazioni nordiche. Quanti bambini americani, mi sono sempre chiesta, costretti ad indossarli hanno obbligato, poi da adulti, i propri genitori a pagargli lo psicoterapeuta? Abolite effigi di renne, abeti, pupazzi di neve, stelle, orsetti e chi più ne ha più ne metta dai vostri maglioni. Divieto assoluto di indossarli anche nelle quattro mura di casa vostra, anche se siete sole!...e no!...non pensateci nemmeno a comprare quel bel pigiamino tanto carino che avete adocchiato in una vetrina del centro. Scordatevelo a patto che non abbiate scientemente scelto di restare single o non abbiate dai dieci anni in giù.Ho sentito l’obbligo di condividere con voi questa mia riflessione perché ho visto in vetrina di una nota catena low cost (infatti è svedese!) esposti esemplari orribili di questi maglioni natalizi e non vorrei mai che prese dall’entusiasmo di questo mio articolo che incita a nuove sperimentazioni nel campo della moda, incorriate nel fatale errore di acquistarne uno…non me lo perdonerei mai!

T. Velvet

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos