COVID,OXFORD:"CON VARIANTE DELTA IMPOSSIBILE IMMUNITA’ DI GREGGE"

In Italia ulteriori 7.188 contagi e altri 34 morti - I dati dalle Regioni - Green pass Italia, obbligatorio anche nelle mense aziendali - Ferragosto e covid, regole: dalla mascherina al divieto di falò

15_8_2021_.jpg

cms_22835/MONDO_VARIANTE-DELTA.jpg

Covid, Oxford: "Con variante Delta impossibile immunità di gregge"

cms_22835/Sir_Andrew_Pollard_Oxford_Vaccine_Group.jpg’’Non è possibile’’ raggiungere l’immunità di gregge con l’attuale variante Delta del coronavirus. Lo ha affermato il direttore dell’Oxford Vaccine Group, Sir Andrew Pollard, sottolineando che ’’questo virus non è il morbillo. Se il 95 per cento delle persone è stato vaccinato contro il morbillo, il virus non può trasmettersi nella popolazione", ha detto. Ma ’’la variante Delta infetterà ancora le persone che sono state vaccinate. E questo significa che chiunque non sia ancora vaccinato a un certo punto incontrerà il virus e non abbiamo nulla che possa fermare completamente quella trasmissione’’, ha aggiunto.

Il concetto di immunità di gregge si basa sul fatto che la grande maggioranza di una popolazione che ottiene l’immunità fornisce, a sua volta, una protezione indiretta da una malattia infettiva per i non vaccinati e per coloro che non sono mai stati infettati in precedenza.

cms_22835/4.jpg

cms_22835/Min_Sanita_ISS_Prot_Civ.jpgIn Italia ulteriori 7.188 contagi e altri 34 morti

Sono 7.188 i nuovi contagi da coronavirus registrati ieri in Italia, secondo i dati dell’ultimo bollettino diffuso dal ministero della Salute. Si registrano altri 34 decessi.

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 254.006 tamponi, tra molecolari e antigenici, che fanno rilevare un tasso di positività pari al 2,8%. Sono 37 gli ingressi di ieri in terapia intensiva che portano il totale dei pazienti ricoverati con coronavirus a 372. Aumentano anche i ricoverati con sintomi, 68 in più, per un totale di 3.101 pazienti nei reparti ospedalieri.

In totale sono 4.435.008 i contagiati e 128.413 i morti dall’inizio dell’emergenza. Sono 4.931 i guariti nelle ultime 24 ore per un totale di 4.180.129 persone che hanno superato il virus. A ieri le persone attualmente positive al coronavirus in Italia sono 126.466.

cms_22835/italia.jpg

I dati dalle Regioni

LAZIO - Sono 583 i nuovi contagi da coronavirus. Si registrano altri 5 decessi.

LIGURIA - Sono 187 i nuovi contagi da coronavirus. Non si registrano altri decessi.

FRIULI VENEZIA GIULIA - Sono 99 i nuovi contagi da coronavirus. Non si registrano altri decessi.

CAMPANIA - Sono 711 i nuovi contagi da coronavirus. Si registrano altri 2 decessi.

SICILIA - Sono 1013 i nuovi contagi da coronavirus. Si registrano altri 3 decessi.

PIEMONTE - Sono 280 i nuovi contagi da coronavirus.Si registra 1 decesso.

LOMBARDIA - Sono 676 i nuovi contagi da coronavirus. Si registrano altri 4 decessi.

PUGLIA - Sono 334 i nuovi contagi da coronavirus. Si registrano altri 3 decessi.

SARDEGNA - Sono 471 i nuovi contagi da coronavirus. Si registrano altri 3 decessi.

TOSCANA - Sono 683 i nuovi contagi di coronavirus. Si registrano altri 5 decessi.

CALABRIA - Sono 237 i nuovi contagi da coronavirus. Si registrano altri 2 decessi.

cms_22835/CORONAVIRUS-_NOTIZIE_E_PROVVEDIMENTI.jpg
cms_22835/Green_pass_Italia.jpgGreen pass Italia, obbligatorio anche nelle mense aziendali
Green pass Italia obbligatorio anche per le consumazioni al tavolo nelle mense aziendali. Nel testo di una Faq in via di pubblicazione sul sito di Palazzo Chigi si legge: "Per la consumazione al tavolo nelle mense aziendali o in tutti i locali adibiti alla somministrazione di servizi di ristorazione ai dipendenti pubblici e privati è necessario esibire la certificazione verde Covid19? Sì, per la consumazione al tavolo al chiuso i lavoratori possono accedere nella mensa aziendale o nei locali adibiti alla somministrazione di servizi di ristorazione ai dipendenti, solo se muniti di certificazione verde Covid-19, analogamente a quanto avviene nei ristoranti. A tal fine, i gestori dei predetti servizi sono tenuti a verificare le certificazioni verdi Covid-19 con le modalità indicate dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri".
Le modalità di verifica sono relative al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 17 giugno 2021.
cms_22835/covid_spiaggia_fg.jpgFerragosto e covid, regole: dalla mascherina al divieto di falò
Ferragosto con regole anti covid più stringenti per contrastare la diffusione dei contagi. Presidenti di regioni e sindaci hanno emanato ordinanze con misure che vanno dal divieto di assembramenti al divieto di falò. L’attenzione è particolarmente alta in Sicilia, regione che in questi giorni registra un’impennata dei contagi e che rischia di passare in zona gialla. Con l’ordinanza firmata dal governatore Nello Musumeci è stato introdotto l’obbligo di uso della mascherina all’aperto se in luoghi affollati e il divieto di accesso negli uffici pubblici se privi di green pass. E, ancora, obbligo di tampone per partecipare a cerimonie se non si è completato il ciclo vaccinale e tampone obbligatorio anche per chi arriva dagli Usa.

Alle isole Eolie entra in vigore oggi l’ordinanza locale che prevede, tra le misure, l’uso delle mascherine nelle aree portuali di Lipari, Vulcano, Panarea e Stromboli dalle 7 alle 20.30 in occasione degli arrivi e delle partenze di aliscafi e navi e dei vaporetti che trasportano i turisti. A Panarea è stato introdotto il divieto di intrattenimento e della musica dal vivo negli esercizi pubblici all’aperto ed è fatto obbligo di indossare la mascherina in aree e spazi pubblici. E’ inoltre previsto il divieto di scalo nell’isola alle unità navali adibite a trasporto passeggeri.

Ordinanza ’anti Ferragosto’ anche a Palermo Leoluca Orlando. Il sindaco Leoluca Orlando, per evitare assembramenti in aree demaniali e contrastare la diffusione del Covid 19, ha vietato lo svolgimento di manifestazioni pubbliche e eventi aggregativi, l’accensione di falò ed eventuali accampamenti con tende in spiaggia e aree demaniali. I divieti saranno in vigore dalle 19 del 14 agosto alle 7 del 15. Vietata anche la vendita e il consumo di alcolici dalle 19 del 14 agosto alle 24 del 15 agosto.

Ferragosto off limits anche sulle spiagge di Agrigento. Il sindaco Francesco Miccichè, "per garantire la sicurezza e l’incolumità pubblica e nell’ambito delle misure di contrasto e contenimento dell’emergenza Covid-19", ha firmato un’ordinanza che vieta falò in spiaggia, campeggio, fuochi d’artificio e qualunque manifestazione pubblica o evento aggregativo se non espressamente autorizzato dalle competenti autorità e comunicate alla Prefettura e al Comune. Vietata inoltre la vendita e somministrazione di alcolici e musica dalle 2 alle 6 del 15 e del 16 agosto.

I falò saranno vietati anche sulle spiagge di Lazio e Campania.

International Web Post

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos