CYBER SECURITY: GLI HACKER AGISCONO TRAMITE E-MAIL

Il 90% degli attacchi proviene dalla poste elettronica. A rischio le banche

1600297404Copertina.jpg

Il 16 Settembre 2020 la società Libraesva, dotata di competenze nello sviluppo e commercializzazione di soluzioni di email security, ha diretto un’analisi rivolta al settore bancario, nazionale ed europeo, riguardo la cyber sicurezza sulle email, da anni colpite da numerosi attacchi e infezioni dovuti agli hacker.

Il settore maggiormente colpito da attacchi virtuali è il settore finanziario. Essendo al centro delle economie globali, si tratta di un obiettivo comune per i cyber attacchi; le aziende più colpite sono infatti quelle localizzate nell’area EMEA.

cms_19088/Foto_1.jpg

Dal mese di febbraio 2020 è stato registrato un aumento del +238% degli attacchi contro le banche; inoltre, i dati forniti attestano che circa 3000 dipendenti bancari sono stati vittima di un cyber attacco da inizio anno. Tale impennata è dovuta specialmente all’aumentato utilizzo di Internet per effettuare pagamenti e transazioni a causa della pandemia.

Da questo scenario si può desumere che gli obiettivi principali degli attacchi informatici sono proprio aziende e privati, e di conseguenza anche le banche sono chiamate a contrastare queste minacce su più fronti tramite specifici piani di intervento.

cms_19088/Foto_2.jpg

Un recente studio condotto da Moody’s ha permesso di identificare in tre modi come le banche possono limitare il rischio informatico, tramite una forte governance aziendale, la prevenzione e la risposta al rischio e la condivizione di informazioni con altre banche, con l’utilizzo di protocolli internazionali e standard per reagire contro i cyber attacchi.

Alice My

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App