Cdm approva legge di Bilancio ’salvo intese’ (Altre News)

Stop cartelle esattoriali fino al 31 dicembre - Confcommercio: "Evitare secondo lockdown"

ECONOMIA.jpg

Cdm approva legge di Bilancio ’salvo intese’

cms_19560/palazzo_chigi4_fg.jpg

E’ terminato a Palazzo Chigi il Consiglio dei ministri. La riunione, convocata per le 23.30 di ieri, è poi iniziata all’1.10. Il Cdm ha approvato il dpb, lo schema della legge di bilancio, con la formula ’salvo intese’.

Nella manovra ci dovrebbe essere una misura che prevede la costituzione di un fondo da 4 miliardi di euro per sostenere i settori maggiormente colpiti dall’emergenza coronavirus.

Stop cartelle esattoriali fino al 31 dicembre

cms_19560/agenzia_entrate8_fg.jpg

Il Consiglio dei ministri, secondo quanto si apprende, ha approvato il dl riscossione che sospende i pagamenti delle cartelle esattoriali fino al 31 dicembre 2020. Il provvedimento prevede una proroga della sospensione dei pagamenti delle cartelle esattoriali già ricevute, una sospensione dell’invio di nuove cartelle e una sospensione ai pignoramenti fino al 31 dicembre 2020.

Confcommercio: "Evitare secondo lockdown"

cms_19560/Confcommercio-935029.jpg

"Questa nuova emergenza sanitaria, con coprifuochi e chiusure anticipate dei pubblici esercizi, aumenta l’incertezza e mette a rischio decine di migliaia di imprese". E’ quanto afferma il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli. "Sono prioritarie misure efficaci anti Covid e con una economia già in ginocchio va assolutamente evitato un secondo lockdown" sostiene. "Il Governo deve sostenere con maggiori e più veloci indennizzi le imprese in difficoltà, altrimenti a fine anno rischieremo gravi, gravissime conseguenze per l’occupazione" conclude Sangalli.

Redazione

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos