Ciao mamma coraggio

E_morta_Stefania_la_mamma_di_Bea.jpg

E’ morta Stefania, la mamma di Bea. Il suo cuore ha smesso di battere dopo la mezzanotte di Sabato 5 Agosto. Un destino infame, quello di una madre sempre sorridente. Stefania affronta i problemi con il sorriso, lo fa per la sua splendida bambina. Bea soffre di una malattia degenerativa che non le permette di muoversi. L’ossificazione irrigidisce il corpo e lo blocca completamente nel movimento. Bea, nonostante la sua condizione, allarga la bocca con il suo incantevole sorriso. Così faceva anche Stefania quando la cingeva tra le braccia. Adesso la mamma non c’è più. Probabilmente veglia dell’alto. Rimane il papà Alessandro insieme alla zia e a chi, guardandola negli occhi, è rimasto incantato dalla sua incredibile voglia di vivere.

cms_6916/Ciao_mamma_coraggio.jpgBea ancora sorride, con quegli occhi luminosi e uno sguardo intelligente che non chiede nulla però regala molto. Forse questa tragedia permette di fare una riflessione fugace ma profonda. La vita corre veloce e non è possibile fermarla. Difficile andare al suo stesso passo. Talvolta fa di quei salti che ti lascia di stucco. Come in questo caso. Tu programmi nei dettagli e lei manda all’aria tutto. Non c’è modo di prevedere, puoi solo correre il rischio di vivere. Che non è semplice quando il mondo ti crolla addosso. Stare bene mentre la vita procede senza ostacoli, è normale. Il vero miracolo consiste nel trovare la capacità di resistere dal momento in cui le cose vanno male. Questa famiglia è una forza della natura. L’ispirazione quotidiana dovrebbe scorrere direttamente dal sorriso delle persone che soffrono. Tanti si lamentano per il fatto che la vita sia dura, pochi sanno cosa voglia dire morire di sofferenza. Di fronte a quelli che s’alzano ogni mattina con la tempesta e il vento contrario, bisogna ricacciare indietro i futili lamenti. La vita urla rispetto anche per coloro che lottano selvaggiamente pur non avendo cercato la battaglia. Sarebbe meglio ringraziare anziché borbottare perché non tutti hanno la possibilità di sorridere di nuovo il giorno dopo.

Alessia Gerletti

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos