DOTTORANDO ITALIANO ASSASSINATO A NEW YORK: IDENTIFICATO IL KILLER

Un altro italiano accoltellato, Robert Malastina, è ricoverato ma non in pericolo di vita

1638573007Copertina.jpg

Davide Giri, 30 anni, dottorando alla Columbia University, ha perso la vita dopo essere stato improvvisamente accoltellato all’addome mentre tornava da un allenamento di calcio. A pochi passi dal Morningside Park, il ragazzo si sarebbe trascinato lungo il marciapiede in cerca di soccorsi, perdendo i sensi e spirando poco dopo al Mount Sinai Saint Luke’s Hospital.

L’ignoto killer sarebbe stato identificato dagli investigatori con il nome di Vincent Pinkney, cittadino afroamericano di 25 anni che vanterebbe ben undici precedenti penali per rapina e aggressione. Il ragazzo si trovava in condizione di libertà vigilata ma, a quanto pare, continuava ad essere membro attivo della gang criminale EveryBody Killer.

cms_24020/Foto_1.jpeg

L’identificazione è avvenuta grazie al testimone che ha assistito ad una seconda aggressione, aggredita nelle vicinanze e poco tempo dopo l’assassinio. Anche in questo caso la vittima è un italiano, il turista 27enne Robert Malastina. Quest’ultimo, accoltellato alla schiena, si trova ricoverato “in condizioni stabili”.

La strana successione di eventi ai danni dei due connazionali ha condotto ad elaborare l’ipotesi secondo cui l’aggressore avrebbe scagliato la sua ira contro i primi soggetti che ha incontrato sul suo percorso dopo un tentativo di rapina.

cms_24020/Foto_2.jpg

"Non ci sono parole per descrivere quello che stiamo provando. L’altra sera, dopo l’allenamento e mentre era diretto a casa, il nostro compagno e pilastro del club, Davide Giri, è stato ucciso a coltellate - queste le parole dei compagni di squadra di Davide Giri, difensore nel NY International Fc - Davide era la persona più bella e brillante della squadra. Aveva visto l’Italia vincere gli Europei, l’Inter riportare lo scudetto a casa, ed era stato un grande protagonista dei nostri successi in questi anni. Ti vogliamo bene, amico eri la roccia della difesa e noi giocheremo e vinceremo per te, perché’ è quello che avresti voluto. Un leone non muore mai, si addormenta".

Alice My

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos