ELEZIONI USA 2024...TRUMP CON OLTRE IL 44% DEGLI AMERICANI SUPERA BIDEN

Le dichiarazioni di Trump e Biden

USA_ELEZIONI_2024_TRUMP_CON_OLTRE_IL_44_per_cento_DEGLI_AMERICANI_SUPERA_BIDEN.jpg

Crollo dei consensi per il presidente americano Joe Biden. A due settimane dall’annuncio della sua ricandidatura alle elezioni presidenziali del 2024, secondo un sondaggio ABC News/Washington Post, l’indice di gradimento di Biden è sceso al 36%, in calo rispetto a febbraio e appena al di sotto del suo precedente minimo nel 2022.

Una percentuale significativamente più alta di persone, il 56%, disapprova il lavoro che il presidente ha fatto finora, e la maggior parte dei democratici intervistati (58%) ha dichiarato che preferirebbe che i democratici scegliessero qualcun altro come candidato presidenziale.

Il sondaggio ha anche mostrato Biden in ritardo rispetto a Trump, l’attuale front-runner per essere il candidato del GOP: in una eventuale sfida per la Casa Bianca nel 2024, il 38% ha dichiarato che voterebbe sicuramente o probabilmente per il presidente, rispetto al 44% che sicuramente o probabilmente sosterrebbe Trump.

Per Biden, parte del problema è l’età e la sua "acutezza mentale". Il 26% ha detto che Biden, che ha 80 anni, è troppo vecchio per un altro mandato, e un ulteriore 43% ha detto che sia Biden che Trump, che ha 76 anni, sono troppo vecchi. Solo il 28% ha detto che nessuno dei due è troppo vecchio per altri quattro anni alla Casa Bianca.

***** ***** ***** ***** *****

Trump: "Schiacceremo Biden e riconquisteremo Casa Bianca

cms_30420/trump91_afp.jpeg

"Schiacceremo Joe Biden" e "riconquisteremo la Casa Bianca": davanti ai suoi elettori nel New Hampshire, Donald Trump ha usato toni forti per lanciare la sua sfida al presidente, che il 25 aprile ha formalizzato la sua candidatura per il voto del 2024.

"Martedì Joe Biden ha dichiarato ufficialmente di volere altri quattro anni disastrosi" al potere, ha dichiarato l’ex presidente repubblicano, secondo cui gli Stati Uniti, sotto il mandato del democratico, sono diventati un Paese dove violenza e criminalità dilagano, schiacciato dall’inflazione e dove le banche "crollano".

Nel 2024, l’America dovrà scegliere tra "successo e fallimento", "sicurezza o anarchia", "prosperità o disastro", ha aggiunto l’ex inquilino della Casa Bianca in quella che è stato il suo primo evento elettorale dopo la storica incriminazione da parte di un tribunale di New York.

***** ***** ***** ***** *****

Biden: "Elettori valuteranno la mia età, come ho fatto io"

cms_30420/biden_giaccaecravatta_afp.jpeg

Joe Biden, che ad 80 anni è già il presidente più anziano della storia americana, riconosce di aver "valutato attentamente" la questione dell’età prima di candidarsi per le elezioni Usa 2024 ad un secondo mandato e di sapere che gli elettori faranno lo stesso. Rispondendo alle domande dei giornalisti durante la sua conferenza con il presidente sudcoreano Yoon Suk Yeol, Biden, che se rieletto completerà il secondo mandato a 86 anni, ha poi affermato che spesso "non si ricorda" della sua età.

"Non posso neanche dire quanti anni ho, non posso dire il numero", ha affermato con una battuta il presidente che comunque ammette che quella dell’età sarà una questione che verrà valutata degli elettori. "Vedranno la mia campagna, e decideranno se ho o non ho le forze - ha continuato - io rispetto il fatto che valutino attentamente la mia età, l’ho fatto anche io prima di decidere di candidarmi di nuovo".

Biden ha poi contestato il fatto che la sua candidatura alla rielezione sia legata al fatto che Donald Trump si è candidato di nuovo alla Casa Bianca: "Credo che mi sarei candidato lo stesso", anche senza Trump, ha detto. Ed alla domanda se si ritiene l’unico democratico in grado di battere l’ex presidente, ha risposto: "forse non sono l’unico, ma lo conosco bene e so il pericolo che rappresenta per la nostra democrazia". "Abbiamo già fatto questa strada", ha concluso riferendosi alle elezioni del 2020 da lui vinte e poi contestate da Trump.

Anna Maria Stanca

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram